menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bagno di Romagna, pioggia e vento non fermano l'entusiasmo del Piedibus

L'entusiasmo dei bambini nell'andare a Scuola a piedi e in compagnia, è stata una sorpresa per tutti i cittadini che vedevano questo simpatico "bus" composto da circa 15 bambini

Nonostante la pioggia e il vento sono ripartite lunedì mattina a Bagno di Romagna le "camminate" mattutine in compagnia dei volontari del Piedibus. L'entusiasmo dei bambini nell'andare a Scuola a piedi e in compagnia, è stata una sorpresa per tutti i cittadini che vedevano questo simpatico "bus" composto da circa 15 bambini. "I volontari sono il perno di questa iniziativa in quanto senza la loro preziosa disponibilità non sarebbe possibile attivare il servizio", evidenzia il sindaco Marco Baccini.

Il Piedibus, attivato a novembre 2015, è stato portato avanti per i successivi anni scolastici ed ha ha visto, ogni anno, un incremento di iscrizioni sulla linea attiva, quella "blu" con partenza dai Bordoni. "Quest'anno l'auspicio dell'amministrazione è stato quello di riuscire a confermare la linea già presente e quello di poterne attivare altre, dal momento che camminare fa bene alla salute, aumenta la creatività e migliora l'umore", aggiunge il primo cittadino.

Condizione indispensabile per poter avviare il servizio è la disponibilità di un numero di accompagnatori volontari sufficiente a garantire il funzionamento quotidiano dello stesso. Per chi volesse partecipare come volontario, anche solo per un giorno a settimana dedicando mezz'ora del proprio tempo può avere tutte le informazioni contattando direttamente il comune - l'Ufficio Scuola (0543/900430).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento