"Savignano col cuore": oltre 50 volontari già abilitati all’uso del defibrillatore

Sono quindi 56 ora i savignanesi formati all’uso del defibrillatore

Ventuno nuovi volontari in grado di utilizzare il defibrillatore grazie all’attività di formazione del progetto "Savignano col cuore", grazie alla sinergia fra Pubblica assistenza comprensorio del Rubicone, Centro per i diritti del malato "Natale Bolognesi", comitato di quartiere San Giovanni e amministrazione comunale, che ha finanziato il corso. Sono quindi 56 ora i savignanesi formati all’uso del defibrillatore: passi importanti per la realizzazione di un progetto che si è posto l’obiettivo di installare in ogni quartiere di Savignano e dintorni almeno un defibrillatore in apposite teche da esterno, quindi a disposizione di tutti giorno e notte.

Occorre quindi che nelle vicinanze di ogni apparecchio installato ci siano cittadini in grado di intervenire in caso di emergenza praticando le prime manovre salvavita e, appena constatato un problema cardiaco, di utilizzare il defibrillatore. Terminato ogni corso, i dati dei volontari e di eventuali nuovi defibrillatori sono inseriti in un registro del 118 Romagna Soccorso aggiornando ogni volta il progetto “Codice blu per salvare una vita”, nato anni fa a seguito di leggi nazionali e regionali e ora in continua espansione grazie al mondo del volontariato. La normativa prevede infatti che già al compimento del sedicesimo anno di età si possa usare un defibrillatore dopo un breve corso della durata di circa cinque ore.

L’obiettivo è quindi arrivare ad avere centinaia di volontari addestrati alle prime manovre salvavita, reperendo al contempo donazioni e contributi necessari per l’acquisto di nuovi defibrillatori e la formazione di chi desidera far parte in modo sempre più attivo di questa indispensabile attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento