Sconti per shopping, cinema e teatro: successo per "Youngercard"

Sono 27.500 le “Youngercard” che saranno distribuite in 4 Comuni della provincia di Forlì-Cesena ai giovani tra i 14 e i 29 anni

Sono 27.500 le “Youngercard” che saranno distribuite in 4 Comuni della provincia di Forlì-Cesena ai giovani tra i 14 e i 29 anni. "La carta, distribuita gratuitamente, promuove consumi responsabili, con sconti in numerosi negozi sia locali che regionali, compresi ristoranti ed esercizi commerciali della grande distribuzione, e offre agevolazioni per servizi culturali e sportivi, come teatri, cinema e palestre – illustra il consigliere regionale Tiziano Alessandrini -, inoltre permette di accumulare punti per ogni ora di volontariato svolta all’interno di specifici progetti».

Sono 110 i Comuni, 10 le Unioni e un Circondario gli Enti che hanno aderito al progetto “Youngercard”, la carta ideata dall’assessorato Progetto giovani della Regione Emilia-Romagna in collaborazione con i Comuni di Ferrara e Reggio Emilia. Trecentomila le copie della Youngercard a disposizione dei ragazzi e delle ragazze che vivono, studiano o lavorano in Emilia-Romagna, che saranno distribuite da uffici comunali, Informagiovani, biblioteche e centri di aggregazione.

«La Youngercard invita i suoi possessori a diventare giovani protagonisti, ossia a donare parte del proprio tempo e del proprio impegno in progetti di volontariato organizzati in collaborazione con enti locali; associazioni; università; scuole; polisportive; circoli o cooperative sociali – continua Alessandrini -: si tratta di una serie di progetti di cittadinanza attiva, della durata tra le 20 e le 80 ore, che possono riguardare diversi ambiti: sociale; educativo; artistico; culturale; informatico; linguistico o ambientale. Ogni ora di volontariato svolta consentirà di accumulare punti sulla propria carta e, quindi, di poter ricevere alcuni premi individuati a livello locale».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

  • I numeri settimanali del Covid, il Cesenate è l'area più colpita: forte aumento dei contagi

  • Coronavirus, approvato il nuovo decreto: divieto di spostamento tra regioni fino al 15 febbraio

  • Ristoratrice apre le porte del suo agriturismo e accoglie 58 clienti a pranzo e cena: denunciata

Torna su
CesenaToday è in caricamento