Voti in cambio di poltrone, Rossi attacca Lattuca: "Non trasformerai Cesena in Collodi"

L'aspirante sindaco: "La notizia, lo ripetiamo ancora una volta, è una menzogna perché il nostro approccio è esattamente l'opposto, ovvero dialogo aperto e trasparente con tutti"

"Ci avevano avvertito: "Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia"". A dichiararlo è l'aspirante sindaco di Cesena, Andrea Rossi, che attacca il rivale Lattuca dopo le accuse di aver offerto poltrone in cambio di voti. "In campagna elettorale vale tutto - spiega Rossi. - L'abbiamo scoperto, assieme a tanti cesenati, in queste ultime settimane e ce l'ha ricordato ieri Enzo Lattuca quando, mentendo sapendo di mentire, ci ha accusato di promettere poltrone in cambio di voti. La notizia, lo ripetiamo ancora una volta, è una menzogna perché il nostro approccio è esattamente l'opposto, ovvero dialogo aperto e trasparente con tutti ma eventuali accordi solo sui programmi. Offrire poltrone in cambio di voti è un vecchio modo di fare politica che il Pd conosce bene ma che a noi non interessa". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per fortuna la bugia e l’inganno hanno una data di scadenza e tutto alla fine si scopre - conclude Rossi. - E anche questa bugia, alla fine, crollerà. Ma questo modo di fare politica, mettendo in bocca all'avversario parole mai proferite, è proprio una di quelle ragioni che mi hanno convinto a scendere in campo. Perché Cesena - che non è Collodi - merita di essere amministrata da persone serie e competenti e non da prestigiatori disposti a tutto pur di non perdere le loro poltrone. Al di là dei programmi, delle idee e dei progetti, una bugia è una bugia e anche se "in campagna elettorale vale tutto" noi non smetteremo mai di indignarci". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camper si ribalta e si "sbriciola": paura in A14, due feriti

  • Tragedia sulla "Cervese" a Forlì: schianto frontale, muore un uomo di 59 anni di Cesenatico

  • Ancora un camper ribaltato in autostrada: diversi chilometri di coda tra Rimini Nord e Cesena

  • Forte temporale nel cuore della notte: albero crolla su un'auto in sosta

  • Coronavirus, aggiornamento domenicale della Regione: cinque nuovi casi nel cesenate

  • Paura in E45, scontro tra due auto: una finisce ruote all'aria

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento