rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
L'interrogazione di Fratelli d'Italia

Vigili del Fuoco senza autoscala, il caso finisce a Roma: "Situazione inaccettabile"

Al momento l’unica autoscala presente sul territorio provinciale è quella dislocata nela sede centrale di Forlì

Vigili del Fuoco senza autoscala a Cesena, "una situazione che si protrae da mesi e che mina la sicurezza del territorio e l’operatività dei vigili stessi". Davanti a questa problematica Fratelli d’Italia ha presentato un'interrogazione al Ministro degli Interni attraverso il deputato Galeazzo Bignami. "E’ una situazione sempre più preoccupante per non dire inaccettabile che mette a rischio l’incolumità dei Vigili del Fuoco e dell’intera comunità”, sottolineano Alice Buonguerrieri, coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia e Paolo Paoletti, responsabile provinciale del dipartimento rapporti con le Forze dell'Ordine e Vigili del Fuoco.

In caso di necessità l’intervento si complica. "Da molti mesi, infatti, il Distaccamento dei Vigili del Fuoco di Cesena, uno dei più grandi d’Italia, si trova privo di autoscala, mezzo indispensabile per gli interventi di anti-incendio e soccorso in altezza e pertanto fondamentale per rispondere alle emergenze e garantire la sicurezza sul territorio - proseguono i due esponenti di FdI -. La situazione è già stata denunciata da tempo, ma purtroppo non è successo nulla. Per questo motivo abbiamo deciso di interpellare, per tramite del deputato Bignami, il Ministero degli Interni per cercare di ottenere risposte ad una problematica che colpisce un’area molto vasta - circa 1200 chilometri quadrati con più di 200.000 abitanti - che comprende 15 Comuni, molti dei quali a vocazione turistica con numerosi alberghi multipiano, che solo nella Riviera Adriatica vede transitare, nei mesi estivi compresi fra giugno e settembre, circa 250.000 persone”.

Al momento infatti, l’unica autoscala presente sul territorio provinciale è quella dislocata nela sede centrale di Forlì, "con tempi di intervento assolutamente inadeguati a garantire la sicurezza sull’intero territorio. "Confidiamo nelle Istituzioni a Roma per un intervento rapido e veloce che possa risolvere questa annosa situazione, già segnalata da tempo dal sindacato Conapo - concludono Buonguerrieri e Paoletti -. Una situazione che, lo ribadiamo, pone a serio ed inaccettabile rischio l’incolumità e la sicurezza dei Vigili del Fuoco e dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigili del Fuoco senza autoscala, il caso finisce a Roma: "Situazione inaccettabile"

CesenaToday è in caricamento