Videosorveglianza, siglato il patto fra il Comune di Cesenatico e la Prefettura 

Un progetto da 1 milione di euro cofinanziato al 50% dal Ministero degli Interni che il Comune di Cesenatico ha messo in piedi nel 2018

Nella mattinata di mercoledì 11 dicembre il Sindaco Matteo Gozzoli si è recato a Forlì per siglare un protocollo di intesa con il Prefetto Antonio Corona legato al progetto di videosorveglianza sul territorio.

Si tratta di un aggiornamento del patto per la Sicurezza firmato a giugno del 2018 legato all’istallazione e al potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunali in punti sensibili della città, come il palazzo Municipale, la sede della Polizia Locale e del posto estivo della Polizia di Stato.

Un aggiornamento necessario anche a fronte degli ulteriori investimenti effettuati per rafforzare la prevenzione il contrasto ad ogni forma di illegalità presente nel territorio il Comune di Cesenatico.

Un progetto da 1 milione di euro cofinanziato al 50% dal Ministero degli Interni che il Comune di Cesenatico ha messo in piedi nel 2018.
Il I° stralcio ha previsto un impegno del Comune di 500.000 euro a cui si sono aggiunti per la realizzazione del II° stralcio 522.000 euro finanziati dal Ministero degli Interni. E sono state installate 80 telecamere sul territorio.

I primi interventi hanno riguardato l’installazione di telecamere su tutto il lungomare di Levante (Viale Carducci), in piazza Andrea Costa, nelle rotatorie principali, in piazza Michelangelo e nei due accessi del parco di Levante lato viale dei Mille.

Ora è in fase di realizzazione il secondo stralcio di progetto che prevede il completamento della via Cesenatico, via Campone Sala fino al confine con la frazione di Sant’Angelo di Gatteo, via Saffi, via Litorale Marina fino al confine con Gatteo Mare, i due accessi del parco di Levante lato ospedale e lato piscina e, infine, verranno previste nuove installazioni sul lungomare di Ponente e in prossimità delle scuole presenti nel quartiere di Ponente. Al momento si è al lavoro per stendere la fibra ottica nella zona del quartiere di Sala con l’installazione di ulteriori 80 telecamere (di cui 70 fisse e 10 mobili).

“Sul tema siamo al lavoro da molto tempo – commenta il Vicesindaco con delega alla Sicurezza Mauro Gasperini – l’istallazione di sistemi di videosorveglianza che monitorino le zone più sensibili è uno strumento per garantire una maggiore sicurezza sul territorio. Con questo progetto vogliamo, infatti, che cittadini e turisti si sentano più sicuri in città”.

“La firma di questo patto è un atto importante poiché sancisce ulteriormente la collaborazione fra Comune e Prefettura per migliorare la sicurezza e per rafforzare la collaborazione tra Forze di polizia e Polizia locale – commenta il Sindaco Matteo Gozzoli –  Il Comune con la Prefettura, ha, infatti, adottato, da tempo, una serie di strategie congiunte volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini, favorendo così l’impiego delle Forze di polizia per far fronte ad esigenze straordinarie del territorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ringrazio – conclude il Sindaco Gozzoli – il Prefetto di Forlì-Cesena Antonio Corona per la collaborazione e per il supporto che sta fornendo all’Amministrazione comunale. Il miglioramento della sicurezza urbana era uno degli obiettivi del mandato. Si tratta del più importante investimento in videosorveglianza mai programmato a Cesenatico. Un investimento da 1 milione di euro che non trova precedenti nel nostro Comune e che dà il segnale del nostro impegno e della  nostra attenzione sul complicato e delicato tema della sicurezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento