Vicenda I Gessi, pronto il dossier: si parte con la commissione di garanzia

Scrive Guiduzzi: “La commissione intende chiarire innanzi tutto le responsabilità che hanno portato alla chiusura del ristorante e sul mancato accordo fra il Comune e la proprietà

La commissione di garanzia e controllo, presieduta da Natascia Guiduzzi (M5S) convocata per giovedì alle 18.30, affronterà  le responsabilità che hanno portato la città di Cesena ad affrontare una causa milionaria avanzata e vinta dalla proprietà del Ristorante I Gessi, a seguito della chiusura del locale per la mancanza di regolari autorizzazioni, che dovevano essere in carico al Comune. Pur se non ancora quantificati dalla magistratura, si prevede una richiesta danni che potrebbe anche arrivare a qualche milione di euro. 

Scrive Guiduzzi: “E’ per questa ragione che la commissione intende chiarire innanzi tutto le responsabilità che hanno portato alla chiusura del ristorante e sul mancato accordo fra il Comune e la proprietà, per evitare tutti i gradi di giudizio che era prevedibile andassero a sfavore del Comune di Cesena”. Nel mese di agosto è stato predisposto un fascicolo riassuntivo di oltre 200 pagine che raccoglie tutti gli atti amministrativi e i documenti che possano aiutare a far chiarezza e il 20 agosto è stato messo a disposizione di tutti i membri della commissione. 

Conclude la consigliera: “Come presidente della 5a commissione ho convocato tutti gli attori della vicenda e la seduta di giovedì, che sarà la prima, vedrà come invitati ex amministratori e tecnici impegnati in una audizione conoscitiva che faccia luce sull'operato dell'amministrazione comunale dal 2000/2009. La commissione, pubblica ed aperta alla cittadinanza, permetterà di chiarire gli aspetti più nebulosi della vicenda visto che nessuno sembra volersi prendere la responsabilità dell'esito negativo della vicenda, a partire dal sindaco Lucchi che ha più volte dichiarato di essere estraneo alla vicenda e di volersi rifare sulla passata giunta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento