"Vetrine pulte", Angeli (Pli): "Di cattivo gusto l'arredo di via Battisti"

Di fronte alla campagna "vetrine pulite" dell'amministrazione comunale, intervengono nuovamente Stefano Angeli e Ugo Vandelli, segretari regionale e comunale del Partito LIberale Italiano

Di fronte alla campagna "vetrine pulite" dell'amministrazione comunale, secondo Stefano Angeli e Ugo Vandelli - segretari regionale e comunale del Partito LIberale Italiano - "per camuffare un pò la desertificazione di esercizi commerciali nel centro di Cesena da lui stesso provocata, ci chiediamo con quale faccia tosta il sindaco possa far multare le vetrine sfitte perchè "poco decorose" quando il comune stesso è responsabile di certi arredi urbani, quelli si indecorosi, realizzati di recente".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Emblematico è l'arredo urbano di via Cesare Battisti - continua Angeli e Vandelli - realizzato da famoso e strapagato architetto. Le strutture in ferro arrugginito, decisamente di cattivo gusto già di partenza, sono oggi in condizioni davvero indecorose, sporche, ricettacolo di rifiuti e sgangherate, davvero un pessimo contorno a quello che doveva essere il "boulevard parigino" di Cesena. La nostra poroposta è senz'altro di sostituirle o almeno verniciarle, non dopo una bella pulizia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento