Verso le elezioni, svelato il simbolo della lista civica "Cesena in Comune"

Già 200 cittadini hanno aderito al progetto che vede Davide Fabbri candidato sindaco

E' stato svelato ufficialmente il simbolo della Lista civica "Cesena in Comune" con Davide Fabbri candidato sindaco, soggetto politico che si presenterà alle elezioni amministrative comunali del 26 maggio 2019.

In pochi giorni ben 200 cittadini hanno aderito alla nuova lista civica sposando il progetto di Davide Fabbri. Gli attivisti non vogliono certo fermarsi: "Siamo persone innamorate di Cesena, di questa città, di questo territorio. Desideriamo un risveglio di cittadini attivi. Per fare tutto ciò, occorre spendersi per il bene comune".

"Una città dei doveri e dei diritti, non più dei favori". E' lo slogan che accompagna la candidatura di Fabbri. "Noi cittadini crediamo che sia indispensabile realizzare una Lista civica plurale, inclusiva, ambientalista da presentare alle prossime elezioni comunali di Cesena del 26 maggio 2019. L’obiettivo è di dare vita ad una città più equa, più democratica, più accogliente, più responsabile, più partecipata, più informata, e per farlo c’è bisogno di Davide Fabbri. Lo conoscono tutti a Cesena. Stimato, trasparente, amante della giustizia e libero da appartenenze".

"Cesena ha bisogno di una nuova leadership - proseguono gli attivisti di Cesena in comune - condivisa e legittimata dall’azione politica e sociale a difesa degli interessi primari della città e della gente. Davide Fabbri è il candidato dei bisogni e dei desideri, dell’impegno sociale e dell’intelligenza creativa. Di chi vuole cambiare pagina. Anzi, cambiare libro. Noi cittadini firmiamo questo appello perché vogliamo contare e costruire un governo della città trasparente e partecipato. Desideriamo scommettere sulle tante intelligenze, forze morali, professionalità, competenze da mettere al servizio della città in maniera disinteressata, in campo aperto, con coraggio e passione".

Il progetto della Lista civica “Cesena in Comune” mette al centro del suo programma "giustizia ed equità sociale, cultura della legalità, messa in sicurezza del territorio, recupero dell’identità agricola di qualità, valorizzazione del patrimonio artistico-culturale, istruzione e sanità pubblica, mobilità sostenibile, imprenditoria innovativa, economia legata alla cultura del territorio, contrasto alla precarizzazione e all'insicurezza del lavoro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il nostro obiettivo - concludono gli attivisti della lista civica - è quello di restituire alla città fiducia in se stessa, e di investire sulle proprie risorse, qualità e bellezze".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Fermato dalla Polizia, la scusa è incredibile: "Sto andando a curare un amico ferito da uno squalo"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Coronavirus, 199 i malati: 4 in Rianimazione. La mappa del contagio nei comuni nel cesenate

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

Torna su
CesenaToday è in caricamento