menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Verso il 2019, i LibDem lavorano sul programma elettorale: "Vogliamo costruirlo con l'ascolto"

"Vogliamo che il programma a cui stiamo già lavorando, e che sottoporremo alle forze politiche interessate a conoscerlo, sia frutto anche dell’ascolto e della condivisione con le realtà del nostro territorio"

I LIberaldemocratici per Cesena avvieranno a breve una serie di incontri con la città. "Vogliamo, infatti, che il programma a cui stiamo già lavorando, e che sottoporremo alle forze politiche interessate a conoscerlo, sia frutto anche dell’ascolto e della condivisione con le realtà del nostro territorio - viene spiegato -. Proprio questa impostazione, a nostro avviso, deve cominciare a segnare una discontinuità precisa con gli ultimi 10 anni di governo della città. E per coinvolgere, occorre far partecipare, in maniera vera e non episodica ed artificiale. Occorre guardare lontano, ai prossimi 10 anni, ed avere ben chiaro percorso e strategie".

"Per fare questo, occorre che Cesena possa esprimere tutte le sue evidenti potenzialità, e questo accadrà solo se tutti si sentiranno coinvolti nel progetto, perché hanno concorso a definirlo - viene aggiunto -. Ecco perché incontreremo le associazioni economiche, agricole, culturali, del sociale, ma anche aziende, startup, universitari, semplici cittadini, cercando di coprire una visuale quanto più ampia possibile".

"Leggiamo in questi giorni di un grande fiorire di liste civiche, molte delle quali hanno come caratteristica principale quella di considerarsi autosufficienti e in grado di poter decidere chi è buono e chi è cattivo.Noi, invece, ribadiamo che vogliamo rappresentare le idee della città, e saremo orgogliosi di ogni sollecitazione che ci verrà avanzata - viene sottolineato -. Non da soli, ma con chi, insieme a noi, vorrà condividere un progetto serio e credibile: lavoreremo affinché donne e uomini di buona volontà possono unirsi per il bene di Cesena, senza pregiudizi e senza ideologie. Sarà proprio il progetto serio e credibile da costruire insieme ad altri l’unico metro che utilizzeremo per decidere chi ci accompagnerà nel viaggio verso le prossime elezioni amministrative. E se qualcuno pensa di darci per scontati, considerandoci già alleati o potenziali tali, si sbaglia di grosso, perché ciò avverrò solo dopo un confronto approfondito e senza sconti. Lo dobbiamo alla nostra coerenza e alla nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento