Verso il 2019, Forza Italia: "Centrodestra unito per dare soluzioni a Savignano"

"Forza Italia - afferma l'esponente berlusconiano - è stata sempre presente fin dal ’94 per dar voce alla maggioranza silenziosa della città che ha sempre rappresentato in seno al Consiglio Comunale con azioni responsabili e moderate"

Forza Italia, attraverso Gianni Rodero, chiede l'unità del centrodestra in vista della chiamata alle urne il prossimo maggio a Savignano. "Forza Italia - afferma l'esponente berlusconiano - è stata sempre presente fin dal ’94 per dar voce alla maggioranza silenziosa della città che ha sempre rappresentato in seno al Consiglio Comunale con azioni responsabili e moderate, mediando ogni volta per trovare soluzioni ai bisogni ed alle istanze della gente. Anche oggi alla luce delle ultime elezioni politiche dove ha concorso all’elezione al Parlamento di Simona Vietina ed al Senato di Antonio Barboni, rappresenta oltre 1.000 cittadini che si 
riconoscono tra gli “azzurri” ed esprime il consigliere comunale Ombretta Pecci. Nel 2019 Forza Italia, in sintonia con il proprio coordinamento provinciale, intende fare la sua 
parte e concorrere per offrire soluzioni diverse alle ricette del Pd rivelatesi inconcludenti e improduttive di soluzione ai problemi della città in tutti questi anni di governo".

"È tempo che le persone, le famiglie, i giovani, le donne, i nonni, i ragazzi, le imprese di Savignano abbiamo una opportunità diversa e finalmente vedere l’affermarsi della centralità del cittadino, del bene comune e dell’interesse della città nell’azione di governo - continua l'azzurro -. L’appello al centrodestra locale che alle ultime elezioni politiche ha ottenuto il 33% per Parlamento ed il 33,67% per il Senato dei consensi, affinché trovi una sintesi comune di intenti e 
produca un programma amministrativo in linea con le aspettative dei Savignanesi e rappresenti l'alternativa al Pd che la città attende". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento