Territorio Urbanizzato, Buda: "Cesenatico, un modello da seguire"

Il sindaco di Cesenatico, Roberto Buda, sottolinea "il contenuto e l’importanza del percorso che la mia Giunta sta seguendo in merito al Territorio Urbanizzato sull’arenile"

Il sindaco di Cesenatico, Roberto Buda, sottolinea "il contenuto e l’importanza del percorso che la mia Giunta sta seguendo in merito al Territorio Urbanizzato sull’arenile. I chiarimenti si sono resi necessari dopo le dichiarazioni del Consigliere Gasperini che non avendo seguito dall’interno il percorso adottato, dimostra di non conoscere lo stato dell’arte e di non aver capito cosa stiamo facendo".

"Il nostro percorso è stato elogiato anche dagli imprenditori riminesi che invitano la loro amministrazione a seguire il “Modello Cesenatico” come è stato definito dalla stampa locale riminese il 17 luglio di quest’anno - evidenzia il primo cittadino -. La Giunta con la Delibera del 5 luglio ha espresso un chiaro indirizzo: “primo: considerare giuridicamente valido il Perimetro del Territorio Urbanizzato così come rappresentato nella variante generale al PRG; secondo: realizzare successivamente una variante cartografica al PSC di Cesenatico conformando le predette tavole al PRG vigente ed alla realtà dei luoghi, inserendo gli stabilimenti balneari all’interno del Territorio Urbanizzato ed escludendo, dal limite così ridefinito, il territorio costituito dall’arenile adiacente agli stabilimenti balneari fino alla battigia”".

"L’idea del dirigente del settore Sviluppo del Territorio, l’architetto Vittorio Foschi, è stata da me sostenuta e caldeggiata fin dall’inizio e nell’avviso emesso dal dirigente il 23 luglio appare evidente la situazione attuale. Anche qui riporto testualmente “le delimitazioni del territorio urbanizzato risultano non coerenti fra quanto riportato nel PRG tuttora vigente, approvato nel 2000, e nel PSC approvato nel 2010” - aggiunge Buda -. Continua l’avviso dicendo “rimane certo che fino all’approvazione del PSC il perimetro del territorio urbanizzato giuridicamente valido è quello definito dal PRG".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Dall’approvazione del PSC in regime di salvaguardia per le zone soggette a tutela paesaggistica valgono le delimitazioni più restrittive del PSC sino a quando non verranno uniformati gli strumenti urbanistici attraverso varianti specifiche.” - sottolinea ancora il sindaco -. Ora siamo nella fase di apportare le suddette varianti specifiche. Queste andranno a sanare una situazione che è evidentemente paradossale. La giunta si augura che altri comuni della riviera seguano il “Modello Cesenatico”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento