Pri Cesenatico: "Uno schiaffo alle attività commerciali ed ai residenti"

"Uno schiaffo alle attività commerciali ed ai residenti di Cesenatico... Questo è il significato del voto negativo che martedì sera la maggioranza ha espresso contro la nostra mozione sulla liberalizzazione delle soste sugli stalli a pagamento"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Dopo aver innalzato i livelli di tassazione con l'introduzione della Tasi e della Tassa di Scopo,aver tassato pure i Fabbricati merce , questa amministrazione si è opposta alla nostra proposta di liberalizzazione per un'ora la sosta sugli stalli a pagamento nella zona "blu" come da suddivisione Atr , mediante esposizione di disco orario . Zona Blu che comprende non solo il centro storico come erroneamente i consiglieri di maggioranza hanno sottolineato , ma comprende anche parte di Viale Roma e Viale Trento, quindi una ben più ampia parte della città . Si sono opposti pure alla sperimentazione di tale provvedimento, per un periodo limitato alle festività natalizie, sperimentazione che sarebbe servita al fine di valutare gli impatti , secondo noi sicuramente positivi ,sulle attività commerciali e altresì valutare l'effettivo impatto economico che i mancati incassi avrebbe arrecato alle casse comunali. Una sperimentazione iniziale di venti giorni che avrebbe arrecato un ammanco di poche migliaia di euro.

Quest'amministrazione si è fatta scrupolo di dover attuare una variazione di bilancio per poche migliaia di euro negando alla cittadinanza un'iniziativa che avrebbe permesso una miglior fruibilità della città, ma dov'erano i loro scrupoli quando hanno introdotto ai nostri cittadini e alle nostre attività nuove tassazioni quali Tasi e Tassa di scopo? Si sono forse fatti scrupolo di gravare sui loro bilanci, aumentando la pressione fiscale?

Dal dibattito emerso nello scorso consiglio. comunale, emerge un quadro preoccupante, a quest' amministrazione attrae esercitare il potere esecutivo, appaltare e presenziare , sono insensibili alle necessità della città. Credo che quest'amministrazione con le sue scelte , stia perdendo l'orientamento, alienandosi dalla città,dai suoi cittadini e dai suoi elettori . Amministrare una città è tutta un'altra cosa, amministrare una città è anche saper cogliere dall'opposizione quanto di buono ci sia nelle loro proposte. "In democrazia si va al governo, non si va al potere; si va al governo e sempre con le valigie pronte."cit. G. Spadolini

Igor Magnani, portavoce PRI U.C.Cesenatico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento