Turismo, Rossi (Cambiamo): "A Cesena manca un'attività di comunicazione turistica"

"E' davvero singolare che per reclamizzare le nostre eccellenze Cesena debba sempre affidarsi ai grandi gruppi privati"

"Gli spot Rai di Orogel su Cesena sono un bellissimo omaggio alla città; peccato che, ogni qual volta si parli di strategie promozionali di alto livello, la paternità di queste iniziative sia sempre del privato". Sono le dichiarazioni del candidato sindaco dalla lista civica Cambiamo Andrea Rossi, secondo cui "è davvero singolare che per reclamizzare, a livello nazionale, le nostre eccellenze (dal Bonci alla Rocca, dalla Fontana Masini al Ponte Vecchio) Cesena debba sempre affidarsi alla generosa intraprendenza dei grandi gruppi privati. Eppure, il mitico piano strategico nazionale per il turismo offriva al nostro Comune diverse opportunità".

"Qualche domanda, dunque, sorge spontanea - prosegue Rossi - Possibile che, in dieci anni di lavoro, il Comune, anziché pianificare una seria strategia di comunicazione per la città, sia stato in grado di partorire soltanto comunicati stampa auto-referenziali studiati ad hoc per esaltare la figura del sindaco Lucchi? Ha mai provato, in questi dieci anni, il Comune a dialogare con i grandi network nazionali? E, al di là di qualche partecipazione di facciata alle fiere di settore, si è mai pianificata un'efficace attività di comunicazione turistica per la città? I fatti dicono di no. E allora, ringraziando infinitamente Orogel per il gentile omaggio, siamo certi che, guardando quegli spot, da martedì prossimo a Palazzo Albornoz qualcuno arrossirà…".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento