menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Turismo all'Unione, il Pd: "E' l'inizio di un percorso e un'opportunità per tutti"

“Come gruppo PD già nell’Ottobre 2019 avevamo sollecitato l’Amministrazione comunale a portare avanti questa gestione associata del turismo, ritenendo che i tempi fossero maturi"

Giovedì scorso, in Consiglio comunale, una ricca discussione ha visto protagonista la delibera con cui si è conferito il mandato all’Amministrazione comunale di trasferire la delega del turismo all’Unione Valle del Savio. “Come gruppo consiliare PD Cesena siamo convinti che questa scelta, che arriva dopo un lungo percorso che ha visti protagonisti tutti i territori interessati e le associazioni di categoria, le quali hanno dato un giudizio positivo, rappresenta per Cesena una grande opportunità, soprattutto in questo periodo, caratterizzato dal Covid-19, che ha colpito duramente anche il settore turistico e culturale locale. Per ripartire siamo convinti che fare sistema tra realtà locali sia la scelta migliore. Per questo sarà fondamentale il coordinamento sull’intero territorio e, in particolar modo, siamo convinti che nessun sistema di governance potrà mai partire e funzionare se non vi è un perfetto allineamento tra le finalità del pubblico e del privato”.

“Come gruppo PD già nell’Ottobre 2019 avevamo sollecitato l’Amministrazione comunale a portare avanti questa gestione associata del turismo, ritenendo che i tempi fossero maturi per costruire un progetto culturale e turistico coordinato per l’intera vallata. Si tratta di una prima pietra, l’inizio di un percorso che dovrà vederci tutti protagonisti nei prossimi anni. Abbiamo creato un buon contenitore in cui sarà possibile inserire contenuti già esistenti, oltre che realizzarne di nuovi. Pensiamo, per esempio al turismo ciclistico, che può caratterizzare la nostra vallata e può essere un’ottima alternativa al turismo della costa. Importante quindi sviluppare al più presto anche una pista ciclabile che, seguendo il percorso del Fiume Savio, possa snodarsi da Verghereto fino alla costa”. 

“Ora spetta a noi, politici e amministratori, unitamente agli imprenditori e agli stakeholders locali, crederci e lavorare affinché questa opportunità si concretizzi in un rilancio effettivo del turismo di tutta la nostra vallata che, con le sue città d’arte, termali e i suoi piccoli borghi speciali, può competere e diventare una meta sempre più attrattiva”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento