Torna la Festa Democratica del Rubicone a Savignano

Da venerdì a lunedì torna la Festa Democratica del Rubicone a Savignano, con grandi novità. A partire dall’organizzazione, che ha visto la collaborazione dei militanti Pd di Savignano, San Mauro e Gatteo

Da venerdì a lunedì torna la Festa Democratica del Rubicone a Savignano, con grandi novità. A partire dall’organizzazione, che ha visto la collaborazione dei militanti Pd di Savignano, San Mauro e Gatteo. Questo spirito, che rappresenta un obiettivo politico del Partito Democratico del territorio da tanti anni, ha preso forma nell’ impresa annuale di ripensare e al contempo continuare la tradizione della festa. Tradizione che si ritrova nel ristorante e nella generosità dei volontari, vero cuore delle feste democratiche.

Tra le novità il cambio di sede, da quest’anno l’Arena Gregorini in centro a Savignano, per avvicinare la festa e simbolicamente il partito alla città; gli incontri d’approfondimento politico, che saranno presenti per tutta la durata della festa. Ma soprattutto, una serie di attività pomeridiane atte a coinvolgere attivamente i partecipanti rispetto all’approfondimento tematico scelto per la festa di quest’anno, il riuso. Questi workshop sono destinati a persone di tutte le età e saranno condotti da Nikki della Mutoid Waste Company, che si occuperà di eseguire un’installazione con materiale di recupero da donare poi al comune di Savignano, e dai ragazzi del Teatro Distracci, con il loro laboratorio di costruzione per bambini.

Non mancherà lo spettacolo: venerdì sera suonerà Giacomo Toni con la sua 900 Band, sabato l’ Orchesta David Pacini e domenica Dimaco, tributo a De Andrè. Il programma politico: venerdì alle 19.30 ospite l’on. Enzo Lattuca, sabato alle 19 presentazione del progetto “Spreco zero: strategie per il riuso” con il sindaco di Savignano, gli assessori all’ambiente Tosi di Savignano e Montalti di Cesena e il sindaco e l’assessore all’ambiente del comune di Vignola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Domenica alle 18.30 l’incontro “Vogliamo un PD più smart. Il Manifesto dei FuturDem” in collaborazione con i ragazzi de Il podere delle idee e il consigliere regionale Damiano Zoffoli. Alle 20 “Playlist Italia e Sinfonie Europee: quali risposte ai nuovi conflitti?” con gli onorevoli Sandro Gozi e Roberto Cociancich. Lunedì alle 19 “Quale futuro per il nostro territorio?”, con il presidente della provincia Massimo Bulbi e il segretario territoriale PD cesenate Daniele Zoffoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento