rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Politica

Testamento biologico, i Liberaldemocratici per Cesena plaudono alla scelta della giunta

"Non risparmiamo critiche al sndaco e alla giunta - premette Luigi Di Placido -, ma questo non ci impedisce di sottolineare le scelte che reputiamo giuste. Questa è una di quelle"

I Liberaldemocratici per Cesena appoggiano la scelta dell'amministrazione comunale di gestire un registro dei testamenti biologici sottoscritti dai cittadini di fronte ad un notaio. "Non risparmiamo critiche al sndaco e alla giunta - premette Luigi Di Placido -, ma questo non ci impedisce di sottolineare le scelte che reputiamo giuste. Questa è una di quelle. In un Paese nel quale i diritti civili sono bistrattati e ignorati (come dimostra l’attuale dibattito parlamentare sulle unioni civili), occorrono segnali forti e concreti per vincere vere e proprie battaglie di civiltà. Ogni persona deve avere il diritto di decidere se e come farsi assistere in caso di gravi malattie invalidanti, e di ottenere rispetto per le sue decisioni".

"Il fatto che l’amministrazione comunale abbia dimostrato questa sensibilità, contribuendo a rendere Cesena una città più moderna dal punto di vista sociale e culturale, ci riempie di soddisfazione - conclude -. Un plauso va anche a Denis Ugolini, che da tempo si batte convintamente e ha più volte ha sollevato questi temi. Ora bisogna dare la massima diffusione a questa giusta decisione, in maniera che tutti conoscano questa opportunità. E, perché no, organizzare momenti di approfondimento per accrescere la consapevolezza su di essa".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Testamento biologico, i Liberaldemocratici per Cesena plaudono alla scelta della giunta

CesenaToday è in caricamento