rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Politica

Tassa soggiorno/2 Angeli (Progetto Liberale): "E' dannosa, porta meno turisti"

"La decisione presa dal consiglio comunale, a maggioranza, di ridurre la Tassa di Soggiorno a Cesena è certamente un passo avanti, ma non è ciò che avevamo chiesto e per questo non ci soddisfa". Lo scrive Stefano Angeli di Progetto Liberale in una nota

"La decisione presa dal consiglio comunale, a maggioranza, di ridurre la Tassa di Soggiorno a Cesena è certamente un passo avanti, ma non è ciò che avevamo chiesto e per questo non ci soddisfa". Lo scrive Stefano Angeli di Progetto Liberale in una nota. "Fin dalle prima notizie sull’introduzione di questo balzello abbiamo sostenuto quanto fosse ingiusto, ingiustificato e dannoso nella nostra città. Le nostre previsioni sono state confermate dai dati delle presenze nelle strutture turistiche cesenati che hanno subito un danno evidente dalla applicazione della tassa".

"Il nostro turismo infatti soffre la concorrenza di altre mete oggi più economiche e facilmente raggiungibili come Croazia, Grecia e Spagna e oggi anche di quei comuni vicini che non applicano la Tassa di Soggiorno. Per questo abbiamo, a più riprese, chiesto al sindaco Paolo Lucchi che fosse totalmente abolita. Non crediamo nemmeno che gli introiti di tale imposta diano una entrata di proporzioni tali da essere irrinunciabile. I nostri appelli, accompagnati da quelli delle rappresentanze di categoria degli albergatori, non sono stati ascoltati e questo ci dimostra ancora la scarsa voglia di dialogo della maggioranza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tassa soggiorno/2 Angeli (Progetto Liberale): "E' dannosa, porta meno turisti"

CesenaToday è in caricamento