menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Taglio di alberi nel letto del fiume Savio, Fabbri: "Abbattimenti indiscriminati"

Davide Fabbri, candidato sindaco di “Cesena in Comune” lamenta gli abbattimenti di alberi anche di alto fusto lungo il fiume Savio, nel tratto di fiume fra Ponte Europa e il ponte della Secante

Davide Fabbri, candidato sindaco di “Cesena in Comune” lamenta gli abbattimenti di alberi anche di alto fusto lungo il fiume Savio, nel tratto di fiume fra Ponte Europa e il ponte della Secante. Questa mattina Fabbri è tornato sul luogo per verificare i lavori in corso: “Sono allibito, poiché la cultura ecologista non fa ancora presa nei nostri territori. Anziché effettuare legittimi tagli selettivi degli alberi, degli arbusti e della vegetazione sulle sponde del Fiume Savio (all’interno solo ed esclusivamente dell’alveo) per contrastare il giustificato pericolo di esondazioni e alluvioni, si stanno abbattendo in maniera indiscriminata tutti gli alberi - anche di alto fusto, anche lontani dal ciglio dell'acqua - lungo il fiume Savio, nella zona fra il ponte Europa Unita e il ponte della Secante di Cesena. Una vera e propria "tabula rasa", un azzeramento dell'ecosistema”.

“La responsabilità di questo scempio ambientale è in capo alla Regione Emilia-Romagna, agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile. Il pretesto è la rimozione delle eventuali occlusioni nel tratto urbano del Fiume Savio a ridosso dell'attraversamento ferroviario, dal Ponte Europa Unita al Ponte della Secante. Costo dell'intervento pubblico: 80.000 euro”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Mare e terra in un piatto gustoso: la seppia coi piselli

Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento