rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

"Stop alla produzione e vendita di gadget fascisti e nazisti"

"Il mio ddl – afferma la senatrice Valdinosi – introduce il divieto di commercio di oggetti che si richiamano esplicitamente al regime fascista e nazista, svastiche e gadget"

In occasione della giornata della memoria, la senatrice Mara Valdinosi ha presentato, come prima firmataria, un ddl per contrastare la produzione e commercializzazione dei gadget che riproducono simboli e slogan riferiti al nazifascismo. Il ddl è stato sottoscritto da oltre 50 senatori, tra i quali spiccano il capogruppo dei democratici Luigi Zanda e la vicepresidente del Senato, Valeria Fedeli. “Questa giornata – spiega la senatrice Valdinosi, che è intervenuta in aula per illustrare il ddl - ci richiama alla responsabilità di bloccare ogni possibile rigurgito delle ideologie che portarono nel cuore della nostra Europa al massacro di milioni di ebrei, rom, sinti, omosessuali, disabili, oppositori politici e semplici prigionieri di guerra nei lager nazisti”.

“La commercializzazione di immagini, oggetti e slogan fascisti o nazifascisti – prosegue Valdinosi – sta assumendo, in alcune zone del nostro Paese, una dimensione preoccupante ed inaccettabile. Soprattutto nella nostra Romagna, terra di origine di Benito Mussolini, si è andato via via ampliando il numero di esercizi commerciali che espongono e vendono svariati gadget che riproducono simboli ed effigi del disciolto partito fascista. Tale attività non può essere derubricata a un mero fatto di folklore, poiché attraverso l’esposizione, la vendita e la diffusione di oggetti che richiamano contenuti e ideologie fasciste svolge di fatto una funzione apologetica e propagandistica". "Il mio ddl – conclude la senatrice Valdinosi – introduce il divieto di commercio di oggetti che si richiamano esplicitamente al regime fascista e nazista, svastiche e gadget che effigiano dittatori responsabili di atrocità, non si riferisce certo al collezionismo storico né alla raccolta di documenti e oggetti d’epoca".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Stop alla produzione e vendita di gadget fascisti e nazisti"

CesenaToday è in caricamento