Domenica, 14 Luglio 2024
Politica

Spending review, "salvaguardare la rete ospedaliera pubblica"

I Comuni del comprensorio cesenate sono allarmati per le conseguenze della spending review sul sistema sanitario locale e lanciano un segnale alla Regione per la salvaguardia della rete ospedaliera pubblica

I Comuni del comprensorio cesenate sono allarmati per le conseguenze della spending review  sul sistema sanitario locale e lanciano un segnale alla Regione per la salvaguardia della rete ospedaliera pubblica. Lunedì la Conferenza territoriale sociosanitaria, riunitasi per discutere della ‘razionalizzazione e riduzione della spesa sanitaria’ prevista dal titolo III  del decreto legge 95/2012 (vale a dire la spending review), ha approvato all’unanimità un documento nel quale si sottolinea la preoccupazione dei Sindaci e si chiede al Presidente della Regione Vasco Errani e all’Assessore alla Sanità Carlo Lusenti di fare quanto è in loro potere perché gli enti locali e le Aziende Usl emiliano – romagnole “siano posti nelle condizioni di salvaguardare prioritariamente e prevalentemente i servizi della rete ospedaliera pubblica”..

“Il decreto della spending review – ricordano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore alle Politiche per il Benessere dei cittadini Simona Benedetti – fornisce precise indicazioni per abbassare i costi sanitari: si parla di contenere la spesa farmaceutica, di ridurre i contratti di appalto e per l’acquisto di prestazioni ospedaliere da privati, di provvedimenti per diminuire il numero dei posti letto ospedalieri. Dal canto nostro, come amministratori locali, pur comprendendo la necessità di ottimizzare quanto più possibile la spesa sanitaria, anche attraverso operazioni di riorganizzazione e contenimento della rete dei servizi, riteniamo indispensabile garantire a tutti i cittadini del nostro territorio la tenuta del sistema cesenate dei servizi sanitari e abbiamo espresso un impegno collegiale in questa direzione. Al Presidente Errani e all’Assessore Lusenti, che saranno chiamati a delineare gli orientamenti della Regione in questo ambieto, chiediamo di metterci nelle condizioni di tutelare il patrimonio rappresentato dai nostri ospedali pubblici”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spending review, "salvaguardare la rete ospedaliera pubblica"
CesenaToday è in caricamento