Ballottaggio, lo speciale di CesenaToday: candidati, liste, programmi e interviste

A fronteggiarsi al ballottaggio saranno il candidato del centrosinistra Enzo Lattuca e il candidato del centrodestra Andrea Rossi

Domenica, dalle ore 7 alle 23, i cesenati torneranno al voto per la scelta del sindaco. A fronteggiarsi al turno di ballottaggio saranno il candidato del centrosinistra Enzo Lattuca e il candidato del centrodestra Andrea Rossi. Tenuto conto che non ci sono stati apparentamenti successivi delle liste inizialmente non collegate non è mutata la composizione delle coalizioni. E' stata definita, mediante sorteggio, la posizione dei due candidati sindaco (e delle liste a loro collegate) sulla scheda elettorale.

Sul lato sinistro comparirà il nome di Andrea Rossi seguito dai simboli delle cinque liste che lo appoggiano (Popolo della Famiglia, Lega, Forza Italia, Cambiamo e Fratelli d’Italia). Sul lato destro, invece, ci sarà il nome di Enzo Lattuca, sotto il quale compariranno i simboli delle liste a suo sostegno (A Sinistra-Articolo 1, Cesena 2024, Partito Democratico, Popolari per Cesena e Partito Repubblicano Italiano).

La diretta della campagna elettorale: TUTTE LE NOTIZIE

Vuoi votare conoscendo i progetti: i programmi a confronto

Il fac simile della scheda elettorale

Quando si vota

Domenica si vota, dalle 7 alle 23, nel seggio indicato nella tessera elettorale, della sezione di appartenenza dell'elettore. Bisognerà scegliere tra i due candidati che al primo turno hanno ottenuto il maggior numero di voti (ballottaggio), Lattuca e Rossi. Al secondo turno viene eletto primo cittadino il candidato che ottiene il maggior numero di voti. Per poter votare è necessario presentare la tessera elettorale ed un documento d'identità, anche scaduto, purché risulti regolare sotto ogni altro aspetto e assicuri la precisa identificazione dell'elettore. I documenti di identità per l'ammissione al voto sono carta d'identità, passaporto, patente, libretto di pensione, porto d'armi, tessere di riconoscimento, purché munite di fotografia e di timbro o di altra segnatura equivalente, rilasciate da un'amministrazione dello Stato e tessere di riconoscimento purché munite di fotografia rilasciate da ordini professionali o dall'Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia convalidata da un Comando militare.

Tessera elettorale

Gli elettori sono invitati come sempre a verificare il possesso della propria tessera elettorale. In caso di smarrimento, esaurimento spazi o comunque qualora non in possesso della tessera elettorale, sarà possibile ritirare il duplicato allo Sportello Facile di Cesena con ingresso da Piazzetta dei Cesenati del 1377: sabato dalle 8.00 alle alle 18.00 (apertura elettorale straordinaria); domenica giugno dalle 7.00 alle 23.00 (apertura elettorale straordinaria). Per il ritiro del duplicato è necessario presentare, oltre ad un documento di riconoscimento, la tessera con gli spazi esauriti ed in caso di furto la relativa denuncia alle autorità di pubblica sicurezza.

Voto a domicilio

Per quanto riguarda il voto a domicilio – previsto per consentire di esercitare il diritto di voto alle persone affette da gravissime infermità, tali da impedirne l’allontanamento dall'abitazione in cui dimorano e che si trovino in condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali  - la domanda di ammissione presentata per le elezioni del 26 maggio vale anche per il turno di ballottaggio, e quindi gli interessati non devono fare nulla.

Trasporto disabili

Per loro, come già la volta scorsa, è previsto un servizio di trasporto. Per usufruirne è necessario prenotare il trasporto entro le ore 17 di sabato, telefonando al n. 347.6536751 (in caso risulti non raggiungibile, al n. 3403879928) e fornire il recapito telefonico del disabile/familiare/accompagnatore da contattare per accordare tempi e modalità di trasporto. Successivamente, inviare il modulo pubblicato sul sito del Comune, compilato in ogni sua parte, all’indirizzo mail merisgraziani@crbus.it e, per conoscenza, a bigi_l@unionevallesavio.it.

Così al primo turno

Cesena è arrivata al ballottaggio, cosa mai accaduta con Lucchi, uscito vincente entrambe le volte al primo turno. Questi i dati della prima tornata elettorale. Lattuca (42,83%), Rossi (34,81%), Valletta (Cesena Siamo Noi) 9,51%, Capponcini (M5S) 8,70%, Fabbri (Cesena in Comune) 3,13%, Capacci (Fondamenta) 1,15%, Barzanti (Casapound) 0,87%.

Al primo turno la coalizione del centrosinistra ha visto il Pd  al 32,03 %, Cesena 2024 4,83%, ASinistra 2,32%, Pri 2,27%, Popolari per Cesena 1,85%. La coalizione del centrodestra ha visto la Lega al 19,41%, Cambiamo 8,42%, Forza Italia 2,88%, FdI 1,65%, PdF 1,23%. Cesena Siamo Noi: 9,12%, M5S: 8,84%, Cesena in Comune: 3,07%, Fondamenta 1,19% e CasaPound 0,88%.

Le preferenze

Sono dieci i candidati consiglieri comunali che a Cesena hanno riportato più di 300 voti di preferenza. Il recordman delle preferenze al consiglio comunale di Cesena è senza dubbio Enrico Castagnoli della lista Cambiamo, che ha ottenuto ben 926 preferenze.

I voti di preferenza di tutti i candidati:

Centrodestra: Fratelli d'Italia Cambiamo Forza Italia Lega Popolo della Famiglia

Centrosinistra: Pd Cesena 2024 Popolari per Cesena Pri Articolo 1-Mdp

M5S

Cesena Siamo Noi

Cesena in Comune

Fondamenta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Casapound

Conosciamo i candidati sindaco: le interviste

Lattuca: "Fare una scelta per una Cesena del domani"

Rossi: "Alternanza è un toccasana anche per gli avversari"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento