menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spazi pubblici vietati a filo-fascisti? Forza Nuova sarà in Consiglio: "Pensano di cancellarci"

Il consiglio comunale si appresta a varare un regolamento in cui si vietano gli spazi pubblici a Cesena per manifestazione filo-fasciste

Il consiglio comunale si appresta a varare un regolamento in cui si vietano gli spazi pubblici a Cesena per manifestazione filo-fasciste. Il provvedimento, già ampiamente annunciato dal primo cittadino, sarà in discussione giovedì pomeriggio e trova la netta opposizione di Forza Nuova. È proprio quest'ultimo, per voce del responsabile regionale Mirco Ottaviani, ad attaccare nuovamente descrivendo come "ridicolo, se non addirittura tragico, che chi dovrebbe amministrare una città da centomila abitanti come Cesena perda tempo con queste isterie ideologiche frutto di un chiaro e oramai prossimo fallimento politico".

"Il nostro movimento politico venerdì 29 settembre prossimo compirà 20 anni esatti dalla sua fondazione - comunica Ottaviani - e, mentre tutti i partiti arrancano, Forza Nuova ad oggi può sfoggiare ancora con orgoglio un'ineguagliabile forza militante, dimostrazione di un ottimo stato di salute". "Questi patetici tentativi dunque non ci preoccupano affatto, anzi, rappresentano una potente spinta a proseguire con fermezza la nostra marcia inarrestabile tirando dritto verso la vittoria finale." ssotiene il responsabile, confermando la presenza dei militanti forzanovisti al prossimo consiglio comunale "per guardare negli occhi chi pensa di ergersi a giudice dei diritti altrui per conquistarsi il titolo di paladino dell'antifascismo attaccando la libertà di espressione di un Movimento legalmente riconosciuto".

"Forza Nuova non si cancella vietando piazze o sale comunali, poiché non siamo semplice propaganda, non siamo solo gazebi e volantini, ma siamo ovunque vi siano ancora cittadini italiani e fieri di esserlo", incalza il responsabile. "Forza Nuova - conclude Mirco Ottaviani - è laddove vi sono famiglie in difficoltà economica attraverso il nostro aiuto costante con la consegna di generi alimentari, laddove vi sono cittadini prigionieri in casa propria attraverso il pattugliamento dei quartieri più degradati con le nostre passeggiate per la sicurezza, laddove vi sono italiani discriminati ed abbandonati attraverso la nostra costante opposizione al business dell'accoglienza, laddove vi sono donne vittime di violenza e bambini bisognosi attraverso il lodevole lavoro delle nostre ragazze dell'associazione Evita Peron, Forza Nuova è ovunque sventola un tricolore, ovunque si possa ancora gridare”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento