Società partecipate: Libera Cesena propone gli emendamenti

Fra i centrali spicca sicuramente la necessità che il Presidente del Collegio Sindacale sia indicato dalla minoranza consigliare

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Nel prossimo Consiglio Comunale verrà proposta la delibera circa le linee di indirizzo per la nomina e la designazione dei rappresentati del Comune presso Enti, aziende, istituzioni, Fondazioni e Società di Capitali. Trattasi evidentemente di un argomento molto importante soprattutto nell’ottica di una riorganizzazione generale del fenomeno partecipate che in Italia presenta numeri da record (quasi 8 mila). Anche Cesena ha un bel numero di queste società che dovranno riorganizzarsi, fondersi, sciogliersi per un risparmio generale che la nostra comunità attende. Anche a tale scopo Libera Cesena ha presentato alcuni emendamenti al regolamento, alcuni centrali e altri a corollario. Fra i centrali spicca sicuramente la necessità che il Presidente del Collegio Sindacale sia indicato dalla minoranza consigliare;  è un atto di trasparenza che riteniamo dovuto; proporremo inoltre un emendamento che eviti i doppi incarichi proprio per assicurare una maggiore variabilità nelle composizione dei consigli di amministrazione. L’intento di questi due emendamenti è quello di generare una pluralità di partecipazione necessaria per prendere le scelte migliori per il nostro futuro. Altri emendamenti a corollario riguardano il codice comportamentale, del tutto scomparso e altre piccole modifiche volte a meglio tutelare la nostra comunità da eventuali amministratori incauti. E’ chiaro che il regolamento, con gli emendamenti che noi proponiamo, rappresenti la miglior sintesi teorica; la rimanente parte, quella fattuale, spetta alla giunta che deve saper scegliere le persone più adatte e idonee al ruolo. Sotto questo aspetto ci aspettiamo un salto di qualità che si distacchi dalle vecchie logiche del passato; vorremo tanto che con questa nuova amministrazione si potesse scrivere su “carta bianca”  e non su copioni già visti. Carta bianca sia anche e soprattutto questo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento