Smog, Possibile: "Cesena è l'unica grande città assente dalla domenica ecologica"

"L'aria in Emilia-Romagna è pessima . A Cesena ben cinque le giornate consecutive con sforamenti oltre i limiti di legge per quanto riguarda le polveri sottili"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

L'aria in Emilia-Romagna è pessima . A Cesena ben cinque le giornate consecutive con sforamenti oltre i limiti di legge per quanto riguarda le polveri sottili.  E domenica 5 febbraio scatta la "domenica senz'auto" in 28 comuni : Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì, Rimini, Carpi, Castelfranco Emilia, Formigine, Sassuolo; Casalecchio, Imola, San Lazzaro, Castel Maggiore, Calderara di Reno, Castenaso, Granarolo, Pianoro, Zola predosa, Argelato, Ozzano; Faenza, Lugo, Cento e Riccione.

Che bello scoprire che tra i Comuni in cui scatta la domenica ecologica, l'unica grande città della regione assente sia proprio Cesena. È triste constatare, per il secondo anno consecutivo, come l’anima verde della nostra  Amministrazione, del Sindaco e dell’Assessore alle Politiche Ambientali siano solo di facciata.  L'aria in Emilia-Romagna è pessima. A Cesena ben cinque le giornate consecutive con sforamenti oltre i limiti di legge per quanto riguarda le polveri sottili.  Una politica arida che preferisce far finta di niente per "non disturbare" troppo i cittadini nelle gite e nello shopping domenicale (davvero incomprensibile l'atteggiamento del Partito Democratico Cesenate) e trincerarsi dietro a non ben specificate soluzioni "strutturali". Soluzioni evidentemente poco efficaci e da rivedere visti i risultati e la pessima qualità dell'aria.

Una domenica senz’auto non è una misura sufficiente, ma assolutamente necessaria data la situazione.
Per la qualità della nostra aria, per l'ambiente, per il territorio, occorre  dare l'esempio ed essere sempre in prima linea con politiche e decisioni importanti.(davvero incomprensibile l'atteggiamento del Partito Democratico Cesenate) e trincerarsi dietro a non ben specificate soluzioni "strutturali". Soluzioni evidentemente poco efficaci e da rivedere visti i risultati e la pessima qualità dell'aria. Una domenica senz’auto non è una misura sufficiente, ma assolutamente necessaria data la situazione. Per la qualità della nostra aria, per l'ambiente, per il territorio, occorre  dare l'esempio ed essere sempre in prima linea con politiche e decisioni importanti.


POSSIBILE CESENA 


 

Torna su
CesenaToday è in caricamento