rotate-mobile
Giovedì, 9 Febbraio 2023
Politica

Slitta l'ordine del giorno per ripristinare l'automedica, i consiglieri provinciali di centrodestra lasciano la seduta

La posizione unitaria dei consiglieri di centrodestra dopo lo slittamento dell'ordine del giorno sul ripristino dell'automedica di Meldola

"Dopo aver partecipato all'appello abbiamo lasciato la seduta del consiglio provinciale di lunedì, come segno di disappunto e di protesta per la mancata calendarizzazione del nostro ordine del giorno sul ripristino dell'automedica di Meldola". È quanto affermano i consiglieri provinciali di centrodestra Lucio Moretti (Predappio), Enrico Castagnoli (Cesena), Maria Teresa Rinieri (Forlì), Sauro Baruffi (Premilcuore) e Ombretta Farneti (Mercato Saraceno). "Avevamo presentato la proposta di ordine del giorno venerdì 13 gennaio, nel rispetto dei tempi e in conformità al regolamento, chiedendo che venisse votata lunedì 23 gennaio. Ma siccome con noi in consiglio siedono tre sindaci del forlivese firmatari della richiesta di ripristino della mike42, la votazione del nostro ordine del giorno avrebbe messo in difficoltà la maggioranza targata Pd e con molta probabilità in minoranza il presidente Enzo Lattuca. Così lui stesso in maniera arbitraria ne ha deciso lo slittamento, prevedendo un consiglio tematico a parte: il tutto senza alcun confronto preventivo con noi proponenti" affermano i consiglieri che aggiungono "saremmo voluti restare per contestare le numerose criticità del bilancio, che a quanto abbiamo appreso, non ha incassato nemmeno il voto unanime dei sindaci della provincia convocati in assemblea, ma abbiamo ritenuto più urgente lanciare un messaggio politico. Il grido sollevato dai 15 sindaci forlivesi firmatari dell'appello contro i tagli dell'Ausl Romagna prima e le prese di distanza dei sindacati e della politica locale dalle parole del presidente Lattuca poi, le avevamo raccolte nel nostro ordine del giorno, il quale invece é stato procrastinato senza alcun confronto, segno di una evidente debolezza politica e della spaccatura tra il Pd forlivese e il presidente della provincia".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Slitta l'ordine del giorno per ripristinare l'automedica, i consiglieri provinciali di centrodestra lasciano la seduta

CesenaToday è in caricamento