menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Furti, atti vandalici, rapine: "Valverde e Villamarina, due quartieri dimenticati"

Lunedì scorso il proprietario di uno storico alimentari di Valverde, è stato rapinato durante la sera e nel pieno centro turistico del quartiere, tra alberghi, ristoranti e negozi. "La notizia - sostiene il capogruppo del Pd di Cesenatico, Matteo Gozzoli - è passata un po' troppo in sordina"

Lunedì scorso il proprietario di uno storico alimentari di Valverde, è stato rapinato durante la sera e nel pieno centro turistico del quartiere, tra alberghi, ristoranti e negozi. "La notizia - sostiene il capogruppo del Pd di Cesenatico, Matteo Gozzoli - è passata un po’ troppo in sordina ma il tema della sicurezza resta molto sentito nei quartieri di Valverde e Villamarina, troppo spesso sono “terra di nessuno”, soprattutto al calar del sole".

"Valverde e a Villamarina sono due quartieri completamente dimenticati da questa amministrazione. Più volte ho denunciato i problemi legati alla sicurezza a Valverde, una frazione con una grande vocazione turistica, con numerose strutture alberghiere, attività commerciali e residenti che solo con l’Imu contribuiscono in larga parte alle entrate comunali senza ricevere alcun servizio dall’amministrazione. Oltre ai furti nelle abitazioni ci sono gli atti vandalici e i furti nelle automobili che durante l’inverno parcheggiano nelle vie vicine alla discoteca, tutti fatti già noti ma sui quali non è mai stata presa alcune contromisura", continua Gozzoli.

"Non c’è solo la sicurezza, c’è anche il tema dell’arredo urbano. Mentre in centro vengono abbattute e rifatte rotonde ancora funzionanti, qui sono anni che non si vedono interventi pubblici. Ad esclusione dei lavori sul lungomare, predisposti dalla precedente amministrazione, dal 2011 si può dire davvero che “Cristo si è fermato a Valverde”. Strade in dissesto, marciapiedi non degni di una località a forte vocazione turistica, mancate potature, progetti fermi (vedi l’ex colonia Prealpi). Un polo come Zona Cesarini è stato perso da questa amministrazione, ritardi nei bandi e intoppi vari hanno fatto sì che per il 2015 quell’area tornasse alla condizione di 20 anni fa. Per quanto riguarda Villamarina il progetto di piazza Volta dal 2012 viene rimandato di anno in anno, i sottopassi versano in una situazione di degrado. Il gruppo del Pd più volte ha sollevato il tema della sicurezza nei quartieri della città senza mai essere ascoltato, di recente anche i Carabinieri hanno consigliato all'amministrazione l’installazione di sistemi di video sorveglianza, utili a contrastare una serie di reati. Siamo sicuri che l’amministrazione risponderà che non ci sono risorse e noi risponderemo che solamente con le rotonde di Villalta e viale Trento si sarebbero risparmiati quasi 100 mila euro da destinare a questa voce", conclude il capogruppo.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Benessere

Come rassodare il seno a casa: ecco gli esercizi push up

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento