Cesenatico, scuola Erminia. Il Pd: "Il sindaco quando pensa di fare chiarezza?"

"I genitori vogliono essere rassicurati sulla sicurezza sismica dell’edificio ma l’amministrazione comunale non ne vuole sapere di dare risposte concrete", esordisce il segretario del Pd di Cesenatico, Mario Drudi

A pochi giorni dall'inizio dell'anno scolastico, continua il dibattito a Cesenatico sulla scuola Erminia. Sulla questione è intervenuto il segretario del Pd, Mario Drudi. "I genitori vogliono essere rassicurati sulla sicurezza sismica dell’edificio ma l’amministrazione comunale non ne vuole sapere di dare risposte concrete - esordisce l'esponente democratico -. Ci risulta che nei giorni scorsi il Comune di Cesenatico avrebbe affidato allo studio Massari di San Mauro Pascoli la perizia sulla sicurezza sismica dell’edificio, ma ad oggi non si sa assolutamente nulla della cosa. Come mai tanta riservatezza su una questione che è di dominio pubblico da oltre un mese?".

"Anche noi vorremmo delle risposte dal Sindaco sulla questione - continua Drudi -. Se è ufficiale l’affidamento dell’incarico per l’elaborazione della perizia come mai non l’ha reso noto? Quando il Comune intende rendere noti i dati emersi dalla valutazione? A nostro avviso sarebbe serio che dati e documenti venissero messi a disposizione della dirigenza scolastica, delle famiglie e dei gruppi consiliari prima dell’inizio della scuola. Martedì avrà inizio il nuovo anno scolastico, ci sono numerosi genitori che vorrebbero sapere, vorrebbero essere rassicurati sulle reali condizioni della scuola, vorrebbero ricevere quei documenti che l’amministrazione avrebbe già dovuto produrre nel 2013, all’epoca del trasferimento della scuola ma che il Sindaco ha sempre negato. Infine, sempre sul tema della sicurezza nelle scuole, siamo ancora in attesa del cronoprogramma del Comune per avviare le verifiche su tutti gli edifici scolastici di competenza comunale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Coronavirus, 100 nuovi positivi nel Cesenate. Si piangono altre 5 anziane vittime

  • Il mondo dell'imprenditoria cesenate è in lutto: è morto Augusto Suzzi, fondatore della 'Suba'

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento