rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Politica

Sicurezza in stazione, la Lega: "La sanguinosa rissa del 25 dicembre non è un fatto isolato, da anni c'è degrado"

"La situazione di degrado dell’area stazione perdura da anni ma Lattuca mostra indifferenza, dando per scontato che quella zona sia ‘critica’"

“Enzo Lattuca ha dichiarato che non cambia idea sulla sicurezza per un solo fatto di cronaca. Sbaglia perché la sanguinosa rissa in stazione del 25 dicembre non è un caso isolato ma l’ultimo di una lunga serie di episodi gravi e preoccupanti. La situazione di degrado dell’area stazione perdura da anni ma Lattuca mostra indifferenza, dando per scontato che quella zona sia ‘critica’ e ‘talvolta mal frequentata’". Questo il commento dei consiglieri comunali della Lega Antonella Celletti, Fabio Biguzzi, Enrico Sirotti Gaudenzi, Beatrice Baratelli.

“Ma non ci stupiamo. Il principio cardine che sembra guidare Lattuca in ogni occasione è quello di non cambiare mai idea e, contestualmente, di ignorare e svilire qualunque opinione o proposta in grado di minare le sue decisioni granitiche. Di qui, il trattamento di rifiuto pregiudiziale riservato non solo alle opposizioni che legittimamente criticano l’operato della Giunta, ma anche a tanti cesenati che hanno osato segnalare qualcosa che non va in città. Chi non cambia mai idea, non cambierà mai nulla: un celebre aforisma che si adatta alla perfezione alla Giunta cesenate. Per questo sarebbe opportuno meditare a lungo sull’ipotesi di una ricandidatura di Lattuca. Cesena potrebbe rischiare gravi ricadute da un secondo mandato dell’attuale sindaco. Spiace per il PRI, forza politica storica nel cesenate ridotta a fanalino di coda della maggioranza. Nè l’assessore Luca Ferrini ha brillato più di tanto. Nonostante la sua capacità oratoria e la sua lunga esperienza politica, l’attività amministrativa di Ferrini appare forzatamente limitata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza in stazione, la Lega: "La sanguinosa rissa del 25 dicembre non è un fatto isolato, da anni c'è degrado"

CesenaToday è in caricamento