Politica

Sicurezza, Fratelli d’Italia appoggia il sindacato: “Tonfa, spray irritante e bodycam alla Polizia locale"

“Nella missiva – spiega Buonguerrieri – si fa riferimento alla necessità di ridurre al minimo il fattore rischio e di garantire maggiore sicurezza ai cittadini"

“Non bisogna abbassare la guardia in tema di sicurezza. Il Sulpl, sindacato di categoria della Polizia locale, ha scritto una lettera al sindaco Enzo Lattuca e all’assessore Luca Ferrini chiedendo di dotare gli operatori di tonfa, spray irritante e bodycam: per il momento non è arrivata alcuna risposta, chiediamo di affrontare la questione con urgenza”. Ad affermarlo è Alice Buonguerrieri, vice commissario provinciale e commissario comunale a Cesena di Fratelli d’Italia. 

“Nella missiva – spiega Buonguerrieri – si fa riferimento alla necessità di ridurre al minimo il fattore rischio e di garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Si parla anche di richieste di intervento sempre più numerose e delle difficoltà che derivano dal lavorare con personale ridotto. Per questi motivi il sindacato chiede di dotare tutti gli operatori di Polizia locale del Comune di Cesena di spray irritante e di bastone distanziatore di sicurezza (tonfa), strumento fondamentale per l’autodifesa e la dissuasione. L’utilizzo di entrambi è già previsto e disciplinato dal regolamento approvato nel 2012, ma a distanza di quasi dieci anni la Polizia locale è ancora in attesa. Altro strumento necessario è costituito dalle bodycam da indossare sulla divisa, di cui sono già dotati gli operatori in diverse città italiane. A nostro avviso la questione non può più essere rimandata: bisogna proteggere chi lavora ogni giorno per garantire la sicurezza di tutti i cittadini. Comprendiamo quanto la lotta alla pandemia assorba le energie degli amministratori pubblici nella fase attuale, ma la sicurezza non va mai messa in secondo piano. Sarebbe un errore gravissimo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Fratelli d’Italia appoggia il sindacato: “Tonfa, spray irritante e bodycam alla Polizia locale"

CesenaToday è in caricamento