Senatrice Bianconi contro Bulbi: "Invettiva contro i parlamentari senza senso"

"Spiace doverlo dire di un politico che non si può dire né improvvisato, né prestato alla politica, ma sembra proprio che al presidente della provincia di Forlì-Cesena la neve abbia dato alla testa"

L'incontro in comune a Cesena tra sindaco, presidente della Provincia e parlamentari

“Spiace doverlo dire di un politico che non si può dire né improvvisato, né prestato alla politica, ma sembra proprio che al presidente della provincia di Forlì-Cesena la neve abbia dato alla testa”. Inizia così la dura replica della senatrice cesenate Laura Bianconi a Massimo Bulbi che nel quantificare i costi causati dall’eccezionale nevicata ha pesantemente chiamato in causa i parlamentari locali che a suo dire dovrebbero “aprire la sporta con i soldi dentro”.

“Credo che ormai aspetteremo con ansia il martedì per leggere l’ennesima trovata di Bulbi, la scorsa settimane le lacrime grazie alle quali si è ben posizionato nel web, oggi l’invettiva contro i parlamentari. Evidentemente – continua Bianconi – il presidente della provincia ha completamente dimenticato quali siano ruoli e responsabilità di un amministratore e di un parlamentare. Compito di chi amministra un territorio è governare il proprio territorio mettendo in campo anche quella capacità di vedere oltre il contingente per evitare di trovarsi completamente spiazzati di fronte alle emergenze, compito di un parlamentare è quello di essere a disposizione di amministratori, associazioni, cittadini per sostenere nelle proprie sedi istituzionali le istanze che gli vengono segnalate".

"Personalmente posso solo dire che mentre, come tutti i cittadini, spalavo la neve sono sempre stata reperibile al cellulare o attraverso la mia segreteria e ben volentieri ho partecipato all’incontro convocato dal sindaco di Cesena - prosegue Bianconi -, del quale Bulbi dovrebbe ricordarsi visto che era seduto di fianco a me, dove ho esposto l’emendamento al Patto di Stabilità che avevo presentato e fatto presente l’impegno assunto dal governo oltre alla possibilità da parte della Regione di accedere ai fondi europei di solidarietà per calamità naturali, come prontamente aveva fatto la Regione Lazio".

"Con correttezza e onestà intellettuale Paolo Lucchi nel corso del consiglio comunale del 23 febbraio ha ringraziato i parlamentari del territorio per l’impegno e la condivisione di questo momento che ha messo in grande difficoltà l’intera provincia - conclude Bianconi -. Adesso è il momento di quantificare i costi e di ripristinare quanto è stato danneggiato, ma qui Bulbi sembra completamente ignorare che non è con due strilli al primo che gli viene in mente che risolverà il problema, occorre creare un coordinamento anche per la gestione del post emergenza neve, per la stima effettiva delle risorse necessarie e raccordare gli interventi finanziari delle diverse istituzioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento