Semplificazione, via 40 leggi regionali e facilitazioni per le imprese edili

"La Regione ha scelto di investire oggi in tecnologia e formazione per risparmiare domani – evidenzia Alessandrini -. È una rivoluzione culturale nell’approccio della Pubblica amministrazione verso i cittadini"

Semplificazione e trasparenza nel settore edilizio e delle autorizzazioni ambientali, abolizione di 40 leggi regionali ritenute superate e sempre più servizi on line. Sono i primi effetti concreti del processo di semplificazione amministrativa e burocratica della Regione Emilia-Romagna. "Semplificare non vuol dire solo snellire i tempi per accedere a un servizio o per aprire un’impresa – commenta il consigliere regionale Pd Tiziano Alessandrini, vice presidente della commissione Politiche economiche.-, ma migliorare concretamente la vita dei cittadini e ridurre sensibilmente i costi".

"Ad esempio, per aprire un’impresa non bisognerà più saltellare da un ufficio a un altro: basterà presentare una domanda all’apposito Sportello unico per le imprese, il Suap, e spetterà agli uffici recuperare i documenti e le autorizzazioni necessari - continua il consigliere -. Ancora, un cittadino che avrà bisogno di un certificato anagrafico o di un documento personale potrà scaricarlo da tutti gli uffici pubblici in rete e non più solo da quelli del Comune di residenza; se quel documento sarà già a disposizione della Pubblica amministrazione, sarà compito degli uffici recuperarlo e non dei cittadini presentare sempre le stesse carte».

«La Regione ha scelto di investire oggi in tecnologia e formazione per risparmiare domani – conclude Alessandrini -. È una rivoluzione culturale nell’approccio della Pubblica amministrazione verso i cittadini che renderà più facile e immeditato l’accesso ai servizi e alle autorizzazioni per le imprese».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre va in bici viene colpito da un'auto: è gravissimo

  • Il bar è in regola ma la segnalazione per l'allargamento fa infuriare i titolari: "Ci fermiamo"

  • Dopo il lockdown il bar non riapre più: "A queste condizioni non possiamo andare avanti"

  • In funzione da lunedì, ecco dove saranno i 3 T-Red: "Per ridurre gli incidenti negli incroci pericolosi"

  • Drammatico schianto nella notte sull'A14: perde la vita un cinquantenne

  • Coronavirus, nel cesenate tre nuovi casi e nessun decesso

Torna su
CesenaToday è in caricamento