Cesenatico, il consigliere Cangini: "Scuola Saffi, fuori la verità sulla sicurezza"

"Sulla Scuola Saffi girano strane voci tra i genitori. Fuori la verità in mano al dirigente Tonini"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di CesenaToday

Sono venuto a conoscenza che tra i genitori dei bambini della Scuola Saffi sta girando la voce per cui una possibile caduta del sindaco impedirebbe la costruzioni della Scuola in Viale Torino. La stessa voce afferma che pure la Prefettura non vorrebbe entrare alla scuola Saffi perché potrebbe crollare. Possibile?

A chi vi racconta questo chiedetegli dati certi, documenti concreti; in caso contrario diffidate. Ad oggi, per quanto di mia conoscenza, di ufficiale abbiamo una mia commissione affari generali in cui, presente per altre questioni, il dirigente Tonini aveva affermato che c'era una relazione in cui era scritto che qualche intervento sulla Saffi era possibile. Dopo questa notizia la commissione si bloccò per oltre un'ora su questa questione. Tutto qui. La scuola di Viale Torino, promessa nel 2013 da Buda e da realizzare entro due anni, richiede investimenti notevoli. Se il mandato di Buda scade il prossimo anno, ritenete possibile che si riesca ad avere tutti i permessi ed autorizzazioni per poterla fare in tempo ? Ricordate che in mancanza di soldi anche per la scuola di Villamarina state pagando la tassa di scopo ?

Se si riesce tanto meglio, anche io ne sarei felice. Un invito al dirigente Tonini: faccia chiarezza, renda pubblici i documenti di cui ha parlato in quella commissione per farli visionare dai professionisti del nostro territorio. Non possiamo continuare a non raccontare ai genitori quale è la situazione reale. basta racconti, siano mostrati i documenti ! Di seguito riporto infine il parere di professionisti locali che ho interpellato per fare chiarezza ai genitori.

"Non ci si spiega come la colonia Erminia sia diventata scuola con aggravio di carichi….. . Sulla Scuola Saffi si precisa quanto segue. Per edifici esistenti (scuola è e scuola rimane) la norma deve essere rispettata solo per i CARICHI STATICI, ovvero per i pesi delle strutture; la norma non deve essere rispettata per il CARICO DINAMICO, ovvero per i terremoti, perché altrimenti quasi tutto il patrimonio edilizio italiano è inutilizzabile. Cosa significa in termini pratici ? A parere di noi tecnici dovrebbe poter bastare consolidare un elemento della copertura (TIMPANO) un solaio ed una rampa di scala. In un cantiere normale, per le quantità di metri quadrati paragonabili all'intervento della Saffi si parla di cifre intorno ai 100.000,00 euro. Si sente parlare di fibre di carbonio ma queste servirebbero solo ad incrementare la spesa"
Questo il parere di professionisti locali che prendo e riporto a voi genitori. Anche Tonini in quella commissione parlò di qualcosa di simile. Non posso entrare nel merito perché non sono un tecnico per cui riferisco quanto mi viene detto e nulla più. Ora però voi genitori della Saffi avete il diritto / dovere di chiedere la pubblicazione di tutti i documenti in mano a Tonini per poterli fare valutare da professionisti di vostra fiducia. Io sono solo un povero consigliere comunale coerente e pratico.

Consigliere Comunale Ivan Cangini

Torna su
CesenaToday è in caricamento