Lunedì, 2 Agosto 2021
Politica

Scuola, Pompignoli (Lega) critica la Regione per le pluriclassi in Appennino

"La scuola in Appennino va rivoluzionata perché a oggi l'alternativa alle pluriclassi è la chiusura delle scuole e non altro"

"La scuola in Appennino va rivoluzionata perché a oggi l'alternativa alle pluriclassi è la chiusura delle scuole e non altro. Insieme all'assessore alla Montagna Barbara Lori stiamo lavorando per trovare soluzioni, in quanto nelle comunità appenniniche non si può pensare di replicare il modello scolastico dei centri urbani più grandi". Paola Salomoni, assessore regionale alla scuola, spiega così la posizione della Giunta regionale in merito all'interrogazione del consigliere Massimiliano Pompignoli (Lega) sull’istituzione di pluriclassi nelle scuole secondarie di primo grado dei comuni di Premilcuore e Dovadola, in provincia di Forlì-Cesena.

Nella sua replica Pompignoli ha sottolineato come "si sta navigando a vista, non basta fare incontri e pensare a soluzioni tampone: non c'è tempo da perdere mentre il fenomeno delle pluriclassi sta aumentando, danneggiando la qualità della formazione e pregiudicando il corretto inserimento di questi studenti nella scuole superiori, fino a costringere le famiglie a trasferirsi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, Pompignoli (Lega) critica la Regione per le pluriclassi in Appennino

CesenaToday è in caricamento