Politica

Scuola di viale Torino, Fdi: "Lavori ripartiti a 15 giorni dal voto. Il Comune costretto ad un contenzioso"

"Il candidato Gozzoli dimentica che con il suo operato e quello della Giunta di sinistra, ha costretto il Comune di Cesenatico ad un contenzioso con la ditta aggiudicataria"

"A pochi giorni dal voto il candidato sindaco di sinistra Matteo Gozzoli annuncia la ripartenza del cantiere per la scuola di via Torino, gongola per il risultato e, attaccando strumentalmente la destra, nasconde i veri rischi per il Comune". Fratelli d'Italia di Cesenatico interviene su uno dei temi più caldi della città, il progetto per le nuove elementari.

"Gozzoli ci accusa di essere superficiali e di strumentalizzare la vicenda: accuse pretestuose che rispediamo al mittente - dichiara FdI - Chi strumentalizza la questione è proprio lui, che dimentica di citare i rischi a cui sta andando incontro il Comune. Una coincidenza? Non crediamo".

"Il candidato Gozzoli dimentica che con il suo operato e quello della Giunta di sinistra, ha costretto il Comune di Cesenatico ad un contenzioso con la ditta aggiudicataria Socim SpA che potrebbe portare il Municipio, nei prossimi mesi, a sborsare milioni di euro - prosegue il partito - È lui, non di certo noi, quello che usa la scuola per meri fini elettorali. Guarda caso, infatti, i lavori in via Torino sono ripresi proprio a 15 giorni dal voto, sottoscrivendo l'appalto con la seconda classificata del bando, Scientia srl di Forlì, solo per nascondere ai più che Socim SpA, la prima classificata, non ha certamente abbandonato il contenzioso. Anzi".

"Su questo progetto - continua Fdi - la precedente amministrazione di centrodestra guidata da Roberto Buda, con saggezza e lungimiranza, aveva ottenuto un finanziamento di 4,8 milioni di euro che ora il Comune potrebbe rischiare di perdere, con ulteriore enorme danno per la nostra comunità cesenaticense".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola di viale Torino, Fdi: "Lavori ripartiti a 15 giorni dal voto. Il Comune costretto ad un contenzioso"

CesenaToday è in caricamento