Savignano, primo consiglio comunale infuocato: è scontro sulla presidenza

Nel pomeriggio i pentastellati avevano ottenuto un incontro con i capigruppo durante il quale è stato chiesto per gli esponenti della minoranza la Presidenza del consiglio, con il criterio della rotazione, ottenendo però risposta negativa

Si è svolta lunedì in una Piazza Borghesi gremita la prima seduta del Consiglio comunale di Savignano sul Rubicone, trasmessa in streaming su richiesta del Movimento 5 Stelle. Nel pomeriggio i pentastellati avevano ottenuto un incontro con i capigruppo durante il quale è stato chiesto per gli esponenti della minoranza la Presidenza del consiglio, con il criterio della rotazione, ottenendo però risposta negativa. Pochi attimi prima della seduta la maggioranza è stata offerta la vicepresidenza.

Completati gli aspetti burocratici per l’insediamento del nuovo Sindaco Filippo Giovannini e dei componenti il Consiglio comunale, la riunione è entrata nel vivo con l’elezione del presidente e vicepresidente. I consiglieri Mauro Frisoni e Christian Campedelli del Movimento 5 Stelle e Giovanni Rodero di Forza Italia hanno contestato "l'assoluta incoerenza tra i propositi espressi in campagna elettorale dalla maggioranza, in quel momento rappresentata dal consigliere Nazario Teodorani. Nessuna apertura, nessuna disponibilità ad un confronto sul nome del presidente, ma solo l'imposizione nel nome di Lorenzo Silvagni".

"Inevitabile - evidenziano dal Movimento 5 Stelle - la successiva richiesta al consigliere Teodorani da parte di Frisoni a seguito delle sue precedenti affermazioni dispregiative verso la minoranza, di un maggiore rispetto dell`assemblea, ricordando altresì che il confronto sereno e costruttivo auspicato dal Pd in campagna elettorale (di certo non praticato in questa prima occasione) deve essere ancora attuato nei fatti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I cittadini che alle urne hanno scelto questa maggioranza o erano assenti o in disaccordo con i loro eletti dal momento che gli applausi scrosciavano solo agli interventi dei rappresentanti la minoranza - aggiungono i pentastellati -. Il capogruppo Teodorani dopo un caloroso applauso al consigliere Frisoni per il suo intervento, ha definito il pubblico presente una claque: tanto di cappello alla sua onesta intellettualità, voilà. Il momento del "cambio di passo" è giunto e per favore lo concretizzino se lo hanno realmente pensato, al contrario otterremo solo difficoltà e il cambiamento risolutivo avverrà solo nell`elettorato savignanese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento