menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Savignano, M5S: "Nuovo sottopassaggio troppo ripido e pericoloso"

Mercoledì l’Amministrazione comunale inaugurerà il nuovo sottopasso ferroviario ciclo-pedonale di Savignano, ma questi festeggiamenti però non piacciono al Movimento 5 Stelle di Savignano

Mercoledì l’Amministrazione comunale inaugurerà il nuovo sottopasso ferroviario ciclo-pedonale di Savignano, ma questi festeggiamenti però non piacciono al Movimento 5 Stelle di Savignano.
A parlare è il consigliere Mauro Frisoni: “Secondo noi c’è poco da festeggiare, visto che già prima dell’apertura fioccavano le segnalazioni da parte dei cittadini, che fin da subito si erano resi conto dei difetti di questa struttura, costata circa 400mila euro. Le rampe sono più ripide di prima, scendere e salire con le biciclette per anziani e bambini è diventato addirittura pericoloso. Non parliamo poi dell’ascensore che, oltre ad essere incustodito con conseguenti e perenni costi di manutenzione, non può sopperire a tale disfunzione, al punto che oggi molti cittadini in bici preferiscono passare a valle sotto il ponte ferroviario”.

“ Il Sindaco ha dichiarato che stanno studiando delle modifiche che - ribadisce l’altro consigliere 5 stelle Christian Campedelli - comunque non potranno risolvere i problemi basilari di un’opera costosa ed inefficace. Modifiche già avvenute poco prima dell’apertura con il corrimano, addirittura non previsto nel progetto. Perché non prendere spunto da interventi simili, sviluppando per esempio lo scivolo verso l’asse ferroviario unendo così le ciclabili e risparmiando gli ascensori? Ci chiediamo come si possa pensare a cerimonie trionfanti, che inaugurano paradossalmente una stagione di disagi per i cittadini, dopo che è proprio il Sindaco stesso a firmare il progetto dell’opera”.

“Toni fastosi che accompagnati all’ingresso in Stazione da Via Torino appaiono grotteschi e paradossali. Bisognerebbe rendere conto ai cittadini dei 70.000  euro spesi per accedere alla piattaforma del binario. Un accesso pericoloso anche qui segnalato a gran voce dai residenti che non vivono più sonni tranquilli con i bambini controllati a vista. Eppure sarebbe bastato fare pochi chilometri per vedere come si accede ad una Stazione ferroviaria. Altro progetto di cui si vanta il Sindaco nel suo curriculum pubblicato nel sito del Comune”. “Quali migliorie si possono aspettare adesso i cittadini - continua Frisoni -. Se il Sindaco a questo punto si dovrà battere per tutelare l’Amministrazione comunale contro gli errori del progettista, cioè contro se stesso? (Ancora una volta) noi abbiamo un'idea opposta del bene pubblico, non opere da curriculum bensì opere proficue e vantaggiose per i cittadini”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento