Savignano, cantiere di via della Pace "come la Salerno-Reggio Calabria"

Da circa sei mesi, esattamente dal 7 settembre scorso, a due passi dal centro si stanno svolgendo i lavori di riqualificazione di Via della Pace.

Da circa sei mesi, esattamente dal 7 settembre scorso, a due passi dal centro si stanno svolgendo i lavori di riqualificazione di Via della Pace. Lavori che erano necessari, afferma il consigliere del Movimento 5 stelle, Mauro Frisoni e per i quali eravamo ovviamente d’accordo, vista la situazione in cui si trovava quella strada. In un’interrogazione presentata nel febbraio del 2015 avevamo però chiesto che il progetto venisse discusso con i cittadini, al fine di ridurre il più possibile il disagio dei commercianti e dei residenti, in particolare quelli delle fasce deboli. 

Ampie rassicurazioni di giunta e assessore sulle modalità utilizzate di svolgimento dei lavori erano state promesse, con step ben definiti per attenuare il disagio, predisponendo una viabilità e una segnaletica alternativa.

A noi pare che i tempi non siano stati rispettati, continua Frisoni, visto che i lavori dovevano essere consegnati il 15 dicembre del 2015.

I disagi sono stati notevoli, continua l’altro consigliere del M5S, Christian Campedelli, ancora oggi troviamo la strada transennata e nelle ore in cui è aperta, oltre a non essere dotata di segnaletica provvisoria, presenta ancora tagli e buche sull’asfalto che risultano molto pericolose.

Nel prossimo consiglio comunale, continuano i due consiglieri, porteremo una nuova interrogazione in cui chiederemo all’Assessore ai lavori pubblici, i motivi di questi ritardi, in particolare se sono state applicate delle penali alla ditta appaltatrice, se l’Ufficio tecnico ha vigilato sui lavori e se sia stato rispettato il crono programma. Questi ritardi fra l’altro, sembrano incomprensibili, visto che le condizioni meteo sono state molto favorevoli. Il cantiere con le dovute proporzioni sembra essere come quello della Salerno-Reggio Calabria.

Il Movimento 5 stelle quindi, non risparmia critiche alla Giunta Giovannini anche perché tutto questo sembra in contrasto con l’hashtag proposto dall’amministrazione “Sulla buona strada”. Che sia il caso di rivedere l’hashtag, visto che anche i lavori per il sottopoasso della ferrovia sembrano non finire mai?

Savignano cinque Stelle

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento