Politica Savignano sul Rubicone

Savignano, approvato il bilancio 2016. Il M5S": "Cifra enorme vincolata e non spendibile"

"Abbiamo preso atto - esordisce il consigliere Mauro Frisoni del Movimento 5 Stelle - che l’amministrazione consegna ai cittadini savignanesi un bilancio in ordine"

Il consiglio comunale di Savignano ha approvato il bilancio consuntivo del 2016. "Abbiamo preso atto - esordisce il consigliere Mauro Frisoni del Movimento 5 Stelle - che l’amministrazione consegna ai cittadini savignanesi un bilancio in ordine. Abbiamo tuttavia posto l’attenzione su alcuni aspetti, in particolare l’avanzo di bilancio che per il nostro comune è di 6.232.295 di euro". "Una cifra enorme - continua il consigliere Christian Campedelli - in buona parte vincolata e non spendibile. E’ sicuramente un problema che deriva da regole date dal sistema, prima il patto di stabilità ora il pareggio di bilancio. Occorrerebbe agire a livello politico parlamentare per porre rimedio a questa contraddizione. Abbiamo fatto notare, che se il comune riuscisse a spendere ciò che incassa con opere di pubblica utilità, farebbe una buona politica, creando investimenti, generando un volano per le imprese, per l’economia. Questo poi porterebbe lo stato ad incassare Iva e imposte". 

Il consigliere Frisoni si è poi soffermato sugli oneri di urbanizzazione. "Abbiamo fatto notare - osserva - che nonostante le misure anticrisi per rilanciare il settore dell’edilizia, non ci sono stati incassi significativi, anzi gli incassi del 2016 sono in linea con il 2015 e cioè 262.132 euro molto al di sotto dei 350000 preventivati. Lo abbiamo sottolineato con rammarico, segno che la crisi purtroppo continua e a nulla sono valsi i provvedimenti messi in campo da questa amministrazione. Abbiamo anche invocato una maggiore trasparenza e una migliore lettura del bilancio, come previsto anche dalla normativa vigente". Secondo Campedelli "spetterebbe all’amministrazione dotarsi di strumenti informatici capaci di restituire dati chiari e fruibili da tutti i cittadini".

Il consigliere Frisoni ha quindi snocciolato i dati riportati dal Siope (sito del sistema informativo delle operazioni degli enti pubblici): "Seppur Savignano si attesti fra i comuni del circondario con le imposte più basse, dall’altra parte registra il dato più basso in termini di investimenti pro capite, cioè di soli 72 euro, contro i 237 di San Mauro Pascoli, 235 di Gatteo e 115 di Cesenatico. Un record negativo, una maglia nera che non rende onore al nostro territorio". Manca, concludono i pentastellati, "la propensione all’investimento, manca cioè la politica che a nostro avviso non sta realizzando progetti o investimenti che i savignanesi sicuramente meritano". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano, approvato il bilancio 2016. Il M5S": "Cifra enorme vincolata e non spendibile"

CesenaToday è in caricamento