rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica Savignano sul Rubicone

Savignano al ballottaggio, agguerrito Lorenzo Sarti: "Oltre 4100 elettori hanno espresso la voglia di cambiare"

Al termine del primo turno elettorale a Savignano, il candidato del centrodestra Lorenzo Sarti fa un’analisi del  risultato in vista del ballottaggio

Al termine del primo turno elettorale a Savignano, il candidato del centrodestra Lorenzo Sarti fa un’analisi del  risultato in vista del ballottaggio. “Ringraziamo tutti gli elettori che in questo fine settimana si sono recati alle urne  per dare un nuovo futuro a Savignano - ringrazia Sarti - Oltre 4100 elettori, più del 50% dei votanti, hanno espresso  il desiderio di cambiare l’amministrazione che è tuttora al governo. L’insoddisfazione è chiara e negare questo dato  significa negare il volere dei propri concittadini. Quello che ci dispiace maggiormente è che l’affluenza alle urne sia  la più bassa della storia savignanese: un dato che ci fa capire come gli elettori chiedano ancora di più anche a noi.  Il centrosinistra pensa di aver vinto con appena il 28% degli aventi diritto al voto. Vogliamo lasciar decidere per il  futuro della nostra città a una così ristretta percentuale di cittadini?”. 

Segui la diretta elettorale

Il candidato sindaco rinnova l’appello agli elettori per tornare di nuovo alle urne: “Domenica 23 e lunedì 24 giugno  abbiamo la possibilità cambiare Savignano e darle un futuro nuovo: in queste due settimane io e tutta la squadra di  coalizione lavoreremo duramente perché non possiamo perdere questa incredibile occasione di rinnovare la nostra  città. In queste due settimane il nostro impegno, mio e di tutta la squadra di coalizione, sarà quello di incontrare  tutti i cittadini per dare voce al cambiamento che tutta Savignano chiede a gran voce.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savignano al ballottaggio, agguerrito Lorenzo Sarti: "Oltre 4100 elettori hanno espresso la voglia di cambiare"

CesenaToday è in caricamento