San Mauro in Valle, alberi tagliati: Davide Fabbri attacca il Comune

Nell'area, prosegue Fabbri, sarà realizzato uno stradello di collegamento fra la via Versilia e la via San Mauro, sul retro della Parrocchia di San Paolo

Il taglio di una ventina di pioppi nel mirino del blogger, ambientalista ed ex consigliere comunale Davide Fabbri. "Sono semplicemente amareggiato e indignato - esclama Fabbri, attaccando l'amministrazione comunale -. Sono stati abbattuti lunedì scorso una ventina di pioppi sani e rigogliosi dimoranti da decine e decine di anni. Il proprietario dell'area è il Comune di Cesena. Siamo a San Mauro in Valle". Nell'area, prosegue Fabbri, sarà realizzato uno stradello di collegamento fra la via Versilia e la via San Mauro, sul retro della Parrocchia di San Paolo.

Il taglio è avvenuto lunedì scorso e Fabbri si è recato sul posto in seguito ad una segnalazione di alcuni residenti a lavori avvenuti. Per l'ambientalista il Comune "ha scelto una soluzione disastrosa, privandoci, con il taglio degli alberi oltrechè delle azioni positive da essi esercitate, anche di una parte rara di arredo di verde urbano, sempre più scarso a Cesena, sempre meno di qualità. Una brutta storia. Una ulteriore dimostrazione dell'assenza di sensibilità e cultura sui temi ambientali da parte dei nostri amministratori pubblici".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenda nel parcheggio del Bufalini, Cesena tra le prime città a sperimentare i tamponi "drive-through"

  • Cesena, Gambettola e Mercato Saraceno: un bollettino nero con altri decessi

  • San Cristoforo piange l'ultima vittima del Coronavirus: "Era socievole e attivo nel volontariato"

  • Cresce il 'focolaio' nella casa di riposo, 15 contagiati. "Guarito un agente della Polizia Locale"

  • Coronavirus, frenata nei contagi nel Cesenate: "solo" 14 in più. Ma c'è un altro decesso

  • Una 'maschera' che agevola la comunicazione tra sanitari e pazienti: l'intuizione dell'azienda

Torna su
CesenaToday è in caricamento