menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Mauro, Rossi: "Basta sprecare risorse. Serve una una nuova struttura polifunzionale"

Nicola Rossi, candidato sindaco della lista civica San Mauro Di Nuovo, sostenuta dal centrodestra unito, torna sul tema dello sport

"Basta ai lavori pubblici fatti male perché tanto paga sempre il cittadino: sulle strutture sportive serve un impegno serio e progetti validi". Nicola Rossi, candidato sindaco della lista civica San Mauro Di Nuovo, sostenuta dal centrodestra unito, torna sul tema dello sport. "Un tema dimenticato dall'amministrazione che lo torna a spolverare solo in campagna elettorale - aggiunge il giovane candidato – Le risorse per i campi E Re e per la nuova tribuna al Macrelli c'erano già, potevano essere fatti durante questo mandato e invece sono stati fatti slittare e ora si presentano come nuovi progetti, nuove conquiste. Niente di tutto questo: è poco credibile chi spaccia per nuovo ciò che doveva essere già fatto e invece è finito in secondo piano per dare priorità ad altro".


Sui campi E Re, in particolare, San Mauro Di Nuovo vede un esempio di cattiva amministrazione. "Sono contento che si metta mano a quella situazione, che si cerchi di recuperare una struttura per metterla al servizio della comunità - ancora Rossi - Ma la comunità si trova a dover pagare due volte per avere una struttura funzionale, perché è stato fatto un intervento superficiale: uno dei campi che ora si andranno a riqualificare col manto in sintetico in questi anni è stato inutilizzabile a causa del sottofondo, pieno di macerie. Mi auguro che l'intervento messo in atto dall'amministrazione sia di qualità e non si vadano a sprecare altre risorse pubbliche con interventi superficiali".


Ma per dare dignità allo sport sammaurese serve progettualità. "Esistono tante società sportive e associazioni con interessi differenziati e il nostro territorio sconta un gap importante in fatto di strutture sportive - rimarca il candidato di San Mauro Di Nuovo - Per dare una risposta a gruppi e associazioni, noi realizzeremo una struttura polifunzionale nell'area dove c'erano i campi da tennis. Pensiamo a una tensostruttura moderna come copertura per mettere al servizio del paese campi da gioco e servizi per molteplici discipline".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento