Salvini con la maglia del Cesena, Lucchi: "Vicenda triste". Il sindaco 'corregge' Rossi

"Nel 2014 fu l’allora presidente dell’A.C. Cesena, Giorgio Lugaresi, a decidere di donare a Matteo Renzi la maglia bianconera"

"La vicenda relativa al dono della maglia del Cesena F.C. al Ministro dell’Interno Matteo Salvini con stampato sopra il suo nome e il numero 10, lascia in bocca un sentimento di tristezza, determinato dalla constatazione di come, durante la campagna elettorale, sia facile esagerare e compiere atti dei quali poi si è costretti a giustificare la ragione". A tornare sul caso è il sindaco Paolo Lucchi, che rende onore al candiadato del centrodestra Andrea Rossi.

"Ho apprezzato molto la presa di distanza di Andrea Rossi, candidato Sindaco del centrodestra, nei confronti del sottosegretario On. Jacopo Morrone il quale, evidentemente non conoscendo né Cesena né il Cesena (tanto che oggi ‘rilancia’ coinvolgendo tutti i ministri del governo), ha scelto di compiere un gesto che ha irritato molti".

Prosegue Lucchi: "Mi permetto però di ricordare ad Andrea Rossi, per onore di cronaca, l’imprecisione storica di una sua affermazione: quella relativa al fatto che nel 2014 io avrei donato all’allora Presidente del Consiglio Mattero Renzi la maglia del Cesena. In realtà in quell’occasione fu l’allora presidente dell’A.C. Cesena, Giorgio Lugaresi, a decidere di donare a Matteo Renzi la maglia di Michele Camporese, giocatore di proprietà della Fiorentina – squadra della quale notoriamente Renzi è tifoso – in quel momento in prestito al Cesena".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per verificare la veridicità della mia affermazione, - conclude il sindaco - ad Andrea Rossi basterà fare una telefonata a Giorgio Lugaresi, del quale, peraltro, nel periodo 2013-2017, con la sua società Ferretti Consulting, Rossi stesso è stato consulente, intervenendo direttamente sul business plan e sul controllo di gestione dell’A.C. Cesena, fallito più o meno un anno fa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento