Rossi si dimette dal cda del Foro annonario: "Per evitare strumentalizzazioni"

Il candidato sindaco del centrodestra lascia il Foro annonario "per evitare possibili speculazioni politiche"

Come aveva annunciato il candidato sindaco del centrodestra Andrea Rossi, ha rassegnato le dimissioni dal cda del Foro annonario. Un atto che serve, sottolinea Rossi "a sgomberare il campo da qualsisasi strumentalizzazione politica".

Il candidato della lista civica #Cambiamo risolve in questo modo ogni possibile questione relativa a un conflitto d'interesse: "Sapevo di una possibile crociata mediatica del Pd, ho deciso di rassegnare le dimissioni per evitare possibili speculazioni". Rossi è appoggiato da tutto il centrodestra, Lega e Forza Italia in primis, nella corsa a sindaco di Cesena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

Torna su
CesenaToday è in caricamento