menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cesenatico, primarie Pd. Casali: "Ristrutturare la macchina comunale"

Domenica si voterà dalle 8 alle 20 per eleggere il candidato sindaco del Partito Democratico di Cesenatico

Ultimi giorni di campagna elettorale per Roberto Casali, candidato alle primarie del Pd. Venerdì è in programma alle 18 al Museo della Marineria un incontro con l’europarlamentare Damiano Zoffoli e il parlamentare Matteo Richetti. "Si parlerà di come e dove trovare le risorse economiche per finanziare gli investimenti per la nostra città", afferma Casali. Domenica si voterà dalle 8 alle 20 per eleggere il candidato sindaco del Partito Democratico di Cesenatico.

"Si sta per concludere una straordinaria avventura fatta di incontri, di ascolto, di volti, di idee e di speranza: una campagna in cui ho provato a spendermi in maniera totale, mettendomi al servizio della mia città con coraggio, umiltà e determinazione - prosegue Casali -. Mi piacerebbe ricordare a tutti i cittadini i principali impegni che mi sono preso e che realizzerò se sarò eletto sindaco. Come prima cosa voglio mettere a disposizione la mia competenza nella pubblica amministrazione, maturata in tanti anni di lavoro nel comune di Cesenatico, per ristrutturare la macchina comunale, riducendo la spesa corrente e le tasse ai cittadini, con particolare riferimento all’aliquota dell’addizionale Irpef comunale".

"Voglio ristrutturare allo stesso modo anche l’organizzazione di Cesenatico Servizi. In secondo luogo voglio impegnarmi in maniera forte per la sicurezza delle persone installando telecamere pubbliche da integrare con quelle dei privati: un grande sistema di videosorveglianza controllato da una centrale operativa gestita dalla polizia municipale che raccolga le immagini di tutte le videocamere della città e le segnalazioni che giungono dai social - prosegue Casali -. La sicurezza delle persone e delle cose deve essere una priorità assoluta per il nostro comune".

"Mi impegno inoltre a favorire in ogni modo lo sviluppo delle attività economiche, con deroghe e radicali interventi di  semplificazione burocratica, perchè le imprese devono essere messe in condizione di lavorare,  di riqualificarsi in continuazione e di creare occupazione. Mi impegno a valorizzare tutte le eccellenze di Cesenatico a fini culturali e turistici ed a definire, con gli operatori del settore, il profilo turistico della Cesenatico del futuro: una Cesenatico sempre più bella, accogliente e sicura, una città solidale dove tutti si sentano a casa propria e nessuno venga lasciato solo - conclude -. Infine mi impegno a creare un pronto intervento sociale, aperto 24 ore su 24 e 7 giorni alla settimana: un luogo dove tutti i bisognosi possano trovare ascolto, accoglienza e risposta immediata alle loro emergenze".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento