Sabato, 25 Settembre 2021
Politica Bagno di Romagna

Ristorante Tevere, Casadei (Pd): "Demolire ciò che è abusivo"

"Di fronte alla sicurezza non si possa più temporeggiare: ha certamente ragione chi ha rilevato che, visto anche lo stato di degrado in cui versa la struttura ormai chiusa da anni, l’unica soluzione possibile sia il ripristino della legalità

"I recenti accadimenti legati al terremoto che ha colpito parte della nostra Regione con effetti devastanti ci dovrebbero far comprendere quanto la natura sia imprevedibile". E' quanto afferma Thomas Casadei, Consigliere regionale PD Commissione Ambiente, Territorio, Mobilità, evidenziando di esser "pienamente in accordo con i tecnici Regionali che, a fronte di un alto rischio di pericolosità (livello R4 del Pst- piano straordinario del Tevere), hanno disposto il non rinnovo della concessione e il conseguente smantellamento del locale "Il Tevere"".

"In tempi non recentissimi, si parla del 2006, la Regione aveva stanziato addirittura 60 mila euro per aiutare la proprietà a delocalizzare l’edificio in zona più sicura e, in quello stesso accordo, si prevedeva anche la partecipazione alle spese di demolizione da parte dell’Ente regionale e dell’Autorità di bacino del Tevere - continua Casadei -. Una proposta più che dignitosa, che non è però stata accettata dalla proprietà".

Conclude l'esponente del Pd: "Penso che di fronte alla sicurezza non si possa più temporeggiare: ha certamente ragione chi ha rilevato che, visto anche lo stato di degrado in cui versa la struttura ormai chiusa da anni, l’unica soluzione possibile sia il ripristino della legalità con la demolizione dell’immobile abusivo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristorante Tevere, Casadei (Pd): "Demolire ciò che è abusivo"

CesenaToday è in caricamento