Risse al molo, il sindaco: "Nessuna situazione fuori controllo". Potenziata l'illuminazione

Gozzoli: "Ciò non toglie che sugli episodi denunciati dovrà essere assicurata la massima attenzione da parte delle forze dell’ordine"

Qualche giorno fa erano rimbalzate alcune segnalazioni, da parte di operatori della zona, di un molo di Levante come zona pericolosa, in particolare teatro di risse tra giovani, con episodi di degrado.

"Ho appreso delle problematiche notturne legate alla zona del molo mente mi trovavo in Svizzera per il gemellaggio - scrive su Facebook il sindaco di Cesenatico Gozzoli  - Fino a questa settimana non avevo mai ricevuto segnalazioni di disordini o di problemi di sicurezza. Quanto segnalato da alcuni operatori mi ha sorpreso, in questi giorni ho sentito quasi tutti gli imprenditori della zona per ricostruire un quadro della situazione completo e allo stesso tempo ho contattato il Comandante della Compagnia dei Carabinieri per fare il punto".

Il sindaco sottolinea come "Dagli approfondimenti fatti non è emersa una situazione fuori controllo, sono emerse invece criticità legate al fatto che da qualche giorno, in alcune ore della notte, gruppi di giovani approfittano della spiaggia o delle zone meno illuminate nei pressi del molo per dare luogo a risse o a piccolo spaccio. In questi mesi non abbiamo registrato interventi delle forze dell’ordine significativi e non sono registrate denunce particolari e la Polizia Locale non ha ricevuto segnalazioni a riguardo. Ciò non toglie che sugli episodi denunciati dovrà essere assicurata la massima attenzione da parte delle forze dell’ordine".

Arrivano comunque delle misure volte a prevenire episodi spiacevoli: "Per quanto riguarda le prossime azioni - dichiara il sindaco - già da domani i tecnici provvederanno a potenziare l'illuminazione nel tratto finale di via Piave che effettivamente, complice anche la chiusura di alcuni locali, si trova ad essere meno illuminato e il buio può incentivare situazioni di degrado. Nei prossimi giorni Polizia Locale e forze dell'ordine terranno monitorata la situazione per evitare i problemi che si sono venuti a creare perchè Cesenatico è e deve rimanere una località sicura e a misura di tutti, dove ciascuno deve sentirsi libero di muoversi in sicurezza a tutte le ore".
   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma in stazione: è una 13enne la giovane morta sui binari

  • Tragedia in ospedale: 20enne si lancia nel vuoto e perde la vita

  • Tragedia in campagna, finisce sotto le ruote del trattore: muore un agricoltore

  • Sciagura sui binari, muore una donna. Cancellazioni e treni in ritardo sulla linea Adriatica

  • Rientra a casa e trova il rapinatore col coltello: "Io e te andiamo a prelevare". Lo salva il vigilante

  • Ladri scatenati nella notte, le telecamere riprendono la 'banda' dei camioncini da lavoro

Torna su
CesenaToday è in caricamento