rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Riforma della Costituzione, Lattuca: "Inizia fase referendaria molto importante"

“Siamo di fronte ad una riforma di portata storica – ha affermato Lattuca – sarebbe la revisione costituzionale più significativa da quando è in vigore la nostra Costituzione”.

Il nuovo Senato e il superamento del bicameralismo, la revisione del rapporto Stato-Regioni e le materie concorrenti e infine il tema più sentito dagli oppositori della riforma, ossia il combinato disposto tra riforma e legge elettorale e i principi di equilibrio tra i poteri dello Stato. Questi gli argomenti trattati lunedì sera nella sede del Partito Democratico di Cesena nel corso di un incontro sul tema della riforma costituzionale organizzato dai Giovani Democratici e che ha visto gli interventi dei deputati Enzo Lattuca, Andrea Giorgis e Giuseppe Lauricella, membri della I Commissione Affari costituzionali tra i protagonisti dei lavori della riforma.

I tre parlamentari hanno aperto la serata spiegando l’iter della riforma e le motivazioni che hanno guidato le scelte del gruppo dei deputati Pd alla Camera. La seconda parte della serata è stata dedicata al confronto con il pubblico, con domande e risposte sui tanti temi che hanno caratterizzato il percorso della revisione della Costituzione. “Siamo di fronte ad una riforma di portata storica – ha affermato Lattuca – sarebbe la revisione costituzionale più significativa da quando è in vigore la nostra Costituzione”.

“La carta costituzionale rappresenta l’insieme delle regole fondamentali della nostra democrazia e della convivenza civile – ha spiegato il parlamentare cesenate - la fase referendaria che si aprirà nei prossimi mesi sarà molto importante perché ci permetterà di confrontarci con i cittadini e di spiegare loro i motivi per cui approvare questa riforma che cambierà il nostro assetto istituzionale”.

Poi ha concluso: “Sono sicuro che chi parla di attentato alla democrazia sia molto lontano dalla realtà, io ritengo che in alcuni passaggi come sull’elezione del Presidente della Repubblica e sul controllo preventivo della legge elettorale le garanzie di equilibrio siano aumentate. Più interessante è il rapporto tra legge elettorale riforma della Costituzione; nei prossimi mesi dovremo approfondire bene questo tema anche in vista del referendum dell’autunno prossimo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riforma della Costituzione, Lattuca: "Inizia fase referendaria molto importante"

CesenaToday è in caricamento