rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Politica San Mauro Pascoli

"Sulla rompighiaccio nel punto più a sud mai raggiunto da una nave, cittadinanza onoraria alla ricercatrice"

Il consigliere comunale a San Mauro Pascoli ed esponente di Fratelli d'Italia Simone Pascuzzi accende i riflettori su una sammaurese illustre chiedendo che le sia attribuita la cittadinanza onoraria per merito, si tratta della ricercatrice Giulia Giorgetti

Il consigliere comunale a San Mauro Pascoli ed esponente di Fratelli d'Italia Simone Pascuzzi accende i riflettori su una sammaurese illustre chiedendo che le sia attribuita la cittadinanza onoraria per merito, si tratta della ricercatrice Giulia Giorgetti.

Spiega Pascuzzi: "Giulia Giorgetti è ricercatrice al Cnr di Bologna, laureata con 110 cum laude in Scienze Geologiche all'Università di Bologna e dal 2020 in forza all'Ismar - Cnr in ambito della geologia marina, dove svolge ricerca sui processi di ri-sedimentazione e caratterizzazione di ambienti deposizionali marini e lacustri attraverso l'analisi multidisciplinare di dati geofisici, micropaleontologici, geochimici e sedimentologici. Si è imbarcata a dicembre con il team di ricerca nazionale sulla rompighiaccio Laura Bassi. Nel maggio 2019 è stata acquistata dall'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale italiano grazie ad un finanziamento del Miur per essere utilizzata come nave da ricerca e da supporto logistico in Antartide; per l'occasione, la nave è stata ribattezzata N/R Laura Bassi, in onore della prima scienziata al mondo a ottenere una cattedra universitaria. Ad oggi è in missione per il Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (Pnra) ha raggiunto il punto più a sud mai raggiunto da una nave. Un vero e proprio record mondiale".

"I ricercatori e i tecnici a bordo hanno raggiunto, all’interno della Baia delle Balene, un sito ad oggi inesplorato che si trova alla latitudine di 78° 44.280’ S, il punto più meridionale mai raggiunto nel Mare di Ross in Antartide, per effettuare importanti campionamenti previsti nell’ambito del progetto “Bioclevere” (Biophysical coupling structuring the larval and juvenile fish community of the Ross Sea continental shelf: a multidisciplinary approach). I primi risultati dello studio dei parametri fisici dell’acqua marina (dalla superficie fino alla profondità prossima al fondale di 216 metri) hanno evidenziato la presenza di acqua particolarmente fredda e si confermano di grande importanza per lo studio della dinamica delle correnti nel Mare di Ross".

"Come piccola comunità - sottolinea il consigliere comunale - dobbiamo essere orgogliosi del raggiungimento scientifico, accademico e professionale della nostra concittadina. Un vero esempio per i nostri giovani sammauresi, dove la dedizione, l'impegno, il sacrificio e lo studio portano al merito. Per questo scriverò al Sindaco affinché, nel prossimo Consiglio comunale utile, possa essere invitata la giovane ricercatrice sammaurese Giulia Giorgetti affinchè possa descrivere la sua ricerca a bordo della Laura Bassi, il suo percorso accademico e professionale. Sempre nella stessa lettera chiederò  possa essere presa in seria considerazione l'assegnazione della cittadinanza onoraria per merito accademico e scientifico", conclude Pascuzzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sulla rompighiaccio nel punto più a sud mai raggiunto da una nave, cittadinanza onoraria alla ricercatrice"

CesenaToday è in caricamento