"Revisione della tassa di soggiorno per lo slancio turistico del territorio"

“I dati Regionali indicano Bagno di Romagna come una delle destinazioni felici per il settore ed anche nel 2019 è stato registrato un importante segno positivo in termini di presenze e arrivi"

In vista della discussione nel prossimo Consiglio Comunale del 19 dicembre, la Giunta di Bagno di Romagna ha predisposto uno schema di bilancio di previsione che contiene una serie di importanti manovre di investimento, tra le quali, oltre al miglioramento della rete viaria e delle infrastrutture, si inserisce un capitolo di investimento degno di nota sul comparto turistico.

“Si tratta di una manovra che per consistenza di importi e metodo di concertazione – dichiarano il Sindaco Marco Baccini e l’Assessore al Turismo Francesco Ricci – non è mai stata registrata nel nostro Comune e che per la prima volta potrà permettere di investire su progetti utili ad uno slancio ulteriore del comparto turistico del nostro territorio”.

“I dati Regionali indicano Bagno di Romagna come una delle destinazioni felici per il settore ed anche nel 2019 è stato registrato un importante segno positivo in termini di presenze e arrivi, ma proprio questi dati impongono di avere il giusto coraggio per fare un altro passo avanti ed evitare di “gongolare” per questo andamento favorevole", spiega Ricci.

“Da questa consapevolezza e dalla presa di coscienza collettiva che il nostro territorio ha ancora grandi potenzialità da esprimere – continuano Sindaco e Assessore – è emersa la necessità di dedicare al comparto turistico importanti investimenti. E’ così che è stato deciso di aumentare l’imposta di soggiorno nell’ambito di un percorso progettuale partecipato e condiviso con gli operatori del settore ricettivo e le associazioni di categoria, con l’obiettivo di condividere una serie di azioni di investimento volte a rafforzare i prodotti turistici della nostra destinazione, nonché a dare vita ad iniziative di promozione all’avanguardia e capaci di ampliare il mercato obiettivo di Bagno di Romagna.”

“Indubbia è l’eccellenza dell’imprenditorialità privata che ha saputo continuare a crescere in un mercato sempre più competitivo, ma si è altrettanto convenuti a riconoscere come l’introduzione dell’imposta nel 2014 abbia permesso di rianimare l’attrattività dei Borghi con tutta una nuova serie di iniziative ed eventi di importante valore. Con un dovuto riconoscimento alle associazioni e pro loco del territorio”. Prosegue Ricci: “ecco ora giunto il momento di fare un passo in più. Investire nella riqualificazione e valorizzazione di importanti prodotti quali la sentieristica ed il regno della fantasia (sentiero degli gnomi), nonché attuare azioni di promozione di immagine online presidiando al meglio i canali utilizzati dagli utenti nella loro customer journey che li porta a scegliere la destinazione in cui spendere le proprie vacanze".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Per fare questo sono necessarie nuove risorse, che assieme al settore privato si è concordato di individuare in questa azione. Al fine di garantire gli investimenti e l’adesione al piano di sviluppo turistico presentato è stata anche istituita una Cabina di Regia locale alla quale siedono i rappresentati delle Associazioni di Categoria di riferimento ed un rappresentate del Consorzio TreTerme.  Questo permetterà di poter avere un tavolo di confronto continuo pubblico-privato sullo stato di avanzamento lavori, investimenti e progettualità futura per gli anni a venire. Da Gennaio partiranno quindi i progetti condivisi, il cui valore ammonta ad oltre 140.000 euro, con i quali si darà l’avvio ad una nuova stagione di sviluppo del settore così strategico ed importante per la prosperità futura del nostro territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento